Nessuna comunicazione dell’Asp, resta in vigore l’ordinanza di via Livorno

Nonostante gli interventi che Caltaqua afferma di aver effettuato per superare le criticità della rete idrica in via Livorno a Gela, ad oggi resta in vigore l’ordinanza che vieta l’uso di acqua agli abitanti dell’arteria. L’unico organo che può garantire che i parametri dell’acqua siano realmente rientrati è l’Azienda Sanitaria Provinciale e finora gli uffici comunali non hanno ricevuto alcuna nota in merito. Per cui, il sindaco di Gela non può revocare l’ordinanza, così come prevede la legge.

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su `Approfondisci`. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.