Assistenza domiciliare per i dipendenti e pensionati pubblici

Fino alle ore 12 del prossimo 30 marzo, esclusivamente per via telematica, sarà possibile fare richiesta per contributi economici mensili e prestazioni prevalenti in favore di disabili non autosufficienti, nell’ambito del progetto denominato “Home care premium 2017” rivolto a dipendenti e pensionati pubblici, ai loro coniugi, parenti e affini di primo grado. Lo ha reso noto l’assessore comunale ai Servizi Sociali Licia Abela. Per il bando pubblicato dall’Inps, offrirà consulenza uno specifico sportello attivo negli uffici comunali di viale Mediterraneo.  

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su `Approfondisci`. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.