Approvata la short list per intercettare fondi pubblici

Al Comune di Gela è stato approvato l’elenco degli ammessi e dei non ammessi alla costituzione della short list di professionisti e società di comprovata esperienza curriculare esterni all’amministrazione comunale per il conferimento di incarichi di supporto specialistico, nell’ambito di predisposizione, realizzazione, attuazione e monitoraggio di programmi con Fondi Comunitari, Nazionali e Regionali. Lo ha reso noto il vice sindaco Simone Siciliano, con delega allo Sviluppo Economico e Grandi Opere. Dopo l’avviso pubblico dello scorso 7 luglio, al protocollo generale sono state depositate 97 domande di partecipazione. L’elenco non comporta alcun diritto da parte del candidato ad ottenere incarichi professionali, considerato che la finalità dell’avviso era quella di rendere manifesta la disponibilità dei partecipanti ad alcuni ambiti tematici di interesse. Questi ultimi riguardano Cultura e Turismo Sostenibile, Ambiente ed Energie Rinnovabili, Sostegno all’imprenditoria locale, Formazione Professionale, Governance Territoriale, Sviluppo e Innovazione Attuazione Psr, Innovazione dei Processi di Funzionamento della Pubblica Amministrazione.

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su `Approfondisci`. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.