Randagismo, prorogata convenzione con il canile di Caltanissetta

L'amministrazione comunale ha affidato alla società RiCaRa srl Unipersonale con sede operativa a Caltanissetta, in contrada Bifaria il servizio di ricovero, accoglimento, cure e mantenimento di cani randagi e vaganti provenienti dal comune di Gela e di quelli che si trovano già ospitati nella struttura. Impegnata la somma di 40 mila euro che sarà fatta gravare sul corrente bilancio comunale

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su `Approfondisci`. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.