“Utenze deboli”, entro il 15 dicembre si possono richiedere le agevolazioni

Sono già disponibili negli uffici del Segretariato Sociale o sul portale internet del Comune di Gela i modelli dell’istanza per richiedere agevolazioni sulla tariffa idrica. Lo ha reso noto l’assessore comunale ai Servizi Sociali Licia Abela. La domanda va presentata entro il prossimo 15 dicembre al Protocollo Generale del Comune. Le condizioni per accedere al beneficio sono consultabili on e off line sul relativo avviso pubblico. Per il 2017, ammonta a poco più di 42 mila euro il fondo deliberato dall’Ato Idrico per le cosiddette “utenze deboli” a Gela. È l’importo maggiore assegnato, dei complessivi 170 mila euro stanziati, ai Comuni del Nisseno, in ragione di 28.828 allacci registrati, pari al 24,76%. 

CLICCA SULL'AVVISO PUBBLICO

CLICCA SUL MODELLO DELL'ISTANZA

Il 31 ottobre scade il termine per presentare le richieste Sia

Le istanze per l’ottenimento del Sostegno per l’Inclusione Attiva dovranno essere presentate entro e non oltre il prossimo 31 ottobre. Lo ha reso noto l’assessore comunale ai Servizi Sociali Licia Abela. I cittadini interessati, in possesso dei requisiti richiesti, potranno presentare la domanda al Protocollo Generale del Comune di Gela. Per scaricare l’avviso pubblico e il modello di richiesta è possibile consultare il portale internet dell’ente oppure rivolgersi all’Ufficio di Segretariato Sociale in viale Mediterraneo. Il modello dell’istanza è inoltre scaricabile dal portale dell’Inps e dal sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

In pagamento borse di studio e contributi per i libri di testo

Al Comune di Gela sono in pagamento le “Borse di Studio” relative all’anno scolastico 2012/13 ed il contributo Libri di Testo per l’anno scolastico 2014/15. Lo ha ricordato l’assessore comunale all’Istruzione e Servizi Sociali Licia Abela. I beneficiari che non hanno ancora incassato i pagamenti, avviati rispettivamente fin dallo scorso mese di aprile e dallo scorso mese di agosto, possono recarsi agli sportelli della banca Unicredit dove saranno liquidate le dovute spettanze.

Disposizioni di sicurezza per la partita Gela - Igea Virtus

Anche al Comune di Gela è stata notificata la disposizione del prefetto di Caltanissetta che, in merito alla partita di serie D Gela-Igea Virtus che si disputerà domenica prossima allo stadio "Vincenzo Presti", vieta la vendita dei tagliandi ai residenti nel Libero Consorzio dei Comuni di Messina. Alla luce di alcuni precedenti tra le due tifoserie, il questore, l'Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive ed il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive hanno classificato il match "ad alto profilo di rischio".

Ex autoparco autorizzato come area di collettamento e stoccaggio della frazione dei rifiuti in vetro

Conferimento record di vetro nel servizio di raccolta differenziata al Comune di Gela. Fino al ritiro del consorzio nazionale Coreve, il Centro Comunale di Raccolta risulta insufficiente a contenere tutta la frazione dei rifiuti, così che, con un’ordinanza sindacale, è stato individuato un nuovo Ccr nell’area di proprietà comunale, lungo la statale Gela-Vittoria, in cui sorgeva l’autoparco. Il deposito temporaneo è stato adeguato, con la posa di pavimento industriale, ad area di collettamento e stoccaggio della frazione dei rifiuti in vetro.   

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su `Approfondisci`. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.