Anziani e disabili, pubblicato l’avviso per richiedere la tessera di libera circolazione AST per l’anno 2018

Entro il prossimo 4 agosto, anziani e soggetti portatori di handicap interessati al trasporto gratuito urbano ed extraurbano, possono presentare istanza per il rinnovo o il rilascio della tessera di libera circolazione Ast per il 2018 al Protocollo Generale del Comune di Gela. La pubblicazione del relativo avviso è stata resa nota dall’assessore comunale ai Servizi Sociali Licia Abela. Requisiti necessari, modulo dell’istanza ed altri dettagli sono consultabili negli uffici del Segretariato Sociale in Viale Mediterraneo oppure qui di seguito:

AVVISO PUBBLICO

MODELLO DI DOMANDA PER I PORTATORI DI HANDICAP

MODELLO DI DOMANDA PER GLI ANZIANI

Borse di Studio, al via la presentazione delle domande di partecipazione

Le famiglie degli alunni delle scuole primarie e secondarie, sia statali che paritarie, possono presentare istanza per l’assegnazione di Borse di Studio, per l’anno scolastico 2016/17. Lo ha reso noto l’assessore comunale all’Istruzione Licia Abela. La domanda di partecipazione, unitamente ai suoi allegati, dovrà essere presentata, entro il prossimo 8 settembre, esclusivamente all’istituzione scolastica frequentata dallo studente. Al beneficio delle Borse di Studio possono accedere i genitori o altri soggetti che rappresentano il minore, ovvero lo stesso studente se maggiorenne, appartenenti a famiglie in possesso di un Indicatore della Situazione Economica Equivalente non superiore ad € 10.632,94. I moduli di domanda sono disponibili nell’istituzione scolastica frequentata dallo studente o sul sito del Comune di Gela cliccando qui

Fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2016/2017

Per l’anno scolastico 2016/17 sono state attivate le procedure per l’erogazione degli stanziamenti destinati alla fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo. Lo ha reso noto l’assessore comunale all’Istruzione e Servizi Sociali Licia Abela. Beneficiari dell’intervento sono le famiglie degli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie appartenenti a famiglie con Isee non superiore ad € 10.632,94. Ai fini della partecipazione i soggetti interessati dovranno produrre una domanda di contributo per la fornitura gratuita o semigratuita libri di testo a.s. 2016/17, redatta sull’apposito formulario da ritirare presso l’istituzione scolastica frequentata dallo studente o da scaricare dal sito del Comune di Gela. All’istanza dovranno essere allegati una fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità e una fotocopia del codice fiscale del richiedente il beneficio. L’istanza di partecipazione unitamente ai suoi allegati dovrà essere presentata all’istituzione scolastica frequentata entro l’improrogabile termine del prossimo 28 luglio, a pena di esclusione.

Nuove misure per i diversamente abili

Il termine ultimo per la presentazione delle istanze per l’accesso ai benefici per i disabili gravissimi è di 30 giorni a partire da oggi, venerdì 26 maggio, data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del relativo Decreto. Lo ha reso noto l’assessore comunale Licia Abela. Restano valide le istanze presentate a far dallo scorso 11 maggio, comunque esse siano state formulate, ivi comprese quelle compilate sui modelli elaborati dai Comuni. Le nuove richieste dovranno essere presentate utilizzando lo schema tipo messo a disposizione dall’ASP e disponibile anche qui.

Relativamente al servizio di trasporto urbano ed extraurbano invece, i cittadini gelesi portatori di handicap, che hanno inoltrato istanza per l’anno 2017, possono ritirare le tessere di libera circolazione a partire da lunedì 29 maggio dall’ufficio di Segretariato Sociale di viale Mediterraneo. 

Vademecum per Imu e Tasi

I versamenti per l’Imu e la Tasi vanno effettuati entro venerdì 16 giugno ed entro il prossimo 16 dicembre, rispettivamente come acconto e saldo delle due rate. Lo ha reso noto il Settore Tributi del Comune di Gela, retto dalla dirigente Maria Morinello. Per il 2017 sono state confermate tutte le aliquote già in vigore nell’anno precedente. Il Comune di Gela ha potenziato il servizio e.Government  Portale Tributi che consente ai cittadini di accedere alla propria “Cartella Fiscale” per fruire di servizi e di facilitazioni per la gestione dei propri obblighi tributari.  In particolare accedendo al servizio web il cittadino potrà verificare la propria situazione possessoria degli immobili tassati, stampare i modelli F24 precompilati sulla scorta delle risultanze presenti nelle banche dati comunali, presentare la Dichiarazione di Variazione qualora le risultanze presenti negli archivi comunali fossero discordanti rispetto alla reale situazione possessoria, verificare i pagamenti eseguiti negli anni passati e riscontrare eventuali situazioni debitorie che daranno luogo all’emissione di avvisi di accertamento con le maggiorazioni di sanzioni ed interessi. Il cittadino potrà verificare la correttezza dei dati che lo riguardano e segnalare tempestivamente gli eventuali errori tramite lo stesso Portale Tributi o recandosi direttamente all’Ufficio Tributi. Per fruire del servizio bisogna collegarsi al sito www.comune.gela.cl.it e poi fare click sul link Portale Tributi ed accedere alla propria “Cartella Fiscale” tramite il codice fiscale e la password personale. Il cittadino, per gli opportuni riscontri, può farsi collaborare dal proprio consulente fiscale. Maggiori indicazioni, le aliquote e i codici del versamento sono disponibili qui sotto:

IMU

TASI

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su `Approfondisci`. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.