Aperti al pubblico: Lun | Mer | Ven 8.30 - 13 - Mar | Gio 8.30 - 17.30

0933 906111

“Cities for life”: il Comune si illumina di blu con la Comunità di Sant’Egidio contro la pena di morte

Il Comune di Gela sposa e fa sua l’iniziativa della comunità di Sant’Egidio e aderisce alla 20esima Giornata Internazionale “Cities for Life: Città per la Vita – Città contro la Pena di Morte” illuminandosi di blu.

Attraverso questa iniziativa la Comunità di Sant’Egidio intende valorizzare il ruolo delle Municipalità per tenere alta l’attenzione sui diritti umani e il valore della vita. Diritti e valori di cui anche Papa Francesco si è più volte fatto ambasciatore, invitando tutti, non solo i cristiani, ad impegnarsi per diffondere una sensibilità e una cultura contrarie alla guerra e alla pena di morte. Lo scorso mese di dicembre l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato una nuova Risoluzione per una Moratoria Universale della pena capitale, che rinforza ulteriormente il movimento abolizionista. Movimento che ha portato, fino ad ora, 133 Paesi ad abolire la pena di morte o comunque ad osservare una moratoria. Tra questi Stati Uniti, Iraq e Arabia esaudita.

“Cities for Life” viene promossa il 30 Novembre in ricordo della prima abolizione della pena capitale, avvenuta nel 1876 nel granducato di Toscana. Oggi oltre 2000 città in tutto il mondo si uniscono per l’abolizione della pena capitale. “Accendendo questa sera di blu il nostro Palazzo di Città – hanno dichiarato il Sindaco Lucio Greco con i suoi assessori e il Presidente Totò Sammito – abbiamo accolto l’invito che ci è stato rivolto dalla Comunità di Sant’Egidio e lanciato un messaggio chiaro: noi sosteniamo la rete internazionale e la mission della comunità di Sant’Egidio e siamo pronti a fare la nostra parte per un mondo libero dall’orrore della pena di morte. Un ringraziamento ai referenti della Comunità a Gela Giuseppina Lo Biundo e Selenia la Spina”.

Leggi tutto

Emergenza conferimenti a Timpazzo: il Sindaco Greco a Palermo con la SRR Caltanissetta Sud

Il Sindaco Lucio Greco e l’assessore all’ambiente Cristian Malluzzo hanno preso parte oggi alla riunione della Srr Caltanissetta Sud convocata a Palazzo d’Orleans dall’assessore all’energia Daniela Baglieri. Con lei il Dirigente dell’omonimo dipartimento ing. Calogero Foti, i Dirigenti Generali del Dipartimento Regionale delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti Giovanni Arnone, e dell’Ambiente Giuseppe Battaglia, l’ARPA e il Funzionario Direttivo Andrea Lipari.

Sul tavolo, la complessa e delicata questione legata ai conferimenti a Timpazzo, nonché quella dei vincoli SIC e ZPS in vista della riperimetrazione e dell’ampliamento della discarica. “Come SRR – ha dichiarato Greco – abbiamo dato segnali di solidarietà prolungati agli altri territori della Sicilia, e ancora oggi, nonostante le nostre forti e legittime preoccupazioni, continuiamo a darne, permettendo il conferimento dei rifiuti di altre province a Timpazzo. L’auspicio era che la riunione di oggi servisse almeno ad avere tempi certi rispetto al prolungarsi di questa emergenza, ma purtroppo così non è stato. La Regione ha annunciato che lunedì avrà un incontro con Sicula Trasporti e martedì ci riconvocherà insieme alle altre SRR della Sicilia per sapere cosa è stato fatto in base alle direttive regionali sul trasporto dei rifiuti fuori dall’Isola. Nelle more, però, rimane tutto invariato”.

Greco ha sottolineato come, fino ad oggi, sia stato privilegiato il dialogo, condizione essenziale della buona politica, ma è altresì fondamentale poter iniziare a dare risposte chiare e certe ai cittadini. “Siamo stati aperti e disponibili, – ha aggiunto – abbiamo compreso le difficoltà di altre città, e non vorremmo ora essere costretti ad agire per altre vie pur di difendere le nostre comunità e i nostri territori. Urge un tavolo permanente per capire, innanzitutto, quanto durerà ancora questa situazione, che sta compromettendo la tenuta stessa della vasca, portandola rapidamente alla saturazione. Serve individuare insieme i percorsi più giusti per ovviare a ciò, tenendo conto che ognuno di noi ha il diritto e il dovere di dare conto alla comunità che rappresenta. A fronte di una situazione di emergenza, abbiamo fatto il possibile per non mettere in difficoltà la regione, a costo di subire attacchi e critiche pesanti, ma a tutto c’è un limite, e anche altri Sindaci della SRR convergono oramai su questa mia posizione e condividono quella che è stata la mia linea sin dall’inizio”.

Greco conclude augurandosi che in settimana il Presidente della SRR, Filippo Balbo, convochi tutti i Sindaci per una discussione approfondita, alla luce dell’incontro di oggi e in vista di quello di martedì prossimo.

Leggi tutto

In archivio la VII Maratona del Golfo. Malluzzo: “L’evento cresce, sia in termini di numeri che di prestigio”

(Foto: www.siciliarunning.it)

Va in archivio la settima edizione della “Maratonina del Golfo”. A salire sul podio sono stati Mohamed Idrissi e Annalisa di Carlo della Mega Hobby Sport che hanno chiuso, rispettivamente, con il tempo di 1h14.28 il primo e di 1h30’31 la seconda. Nella mezza maratona da 10,500 km, invece, hanno vinto Vincenzo Spartà della Niscemi Runnng e Lucia Calafiore della ASD Placeolum.

431 gli atleti ai nastri di partenza, ieri mattina a Macchitella, per la gara podistica valida anche come terza prova grand prix regionale e secondo Trofeo Aisa–10.500 metri e come memorial dedicato ad Aurelia Triberio e Nunzio Cavaleri. La kermesse sportiva è stata promossa dall’Atletica Gela, presieduta da Salvatore Iovino, col patrocinio del Comune e dell’assessorato allo sport con l’assessore Cristian Malluzzo presente sul posto per organizzare al meglio tutte le fasi dell’evento che ha portato a Gela oltre 2000 persone da tutta Italia, tra società con staff tecnico al seguito e familiari dei runners.

“Voglio ringraziare l’Atletica Gela e tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione, giunta alla settima edizione e in costante crescita, sia in termini di numeri che di prestigio. Nonostante le condizioni climatiche non ottimali e le necessarie restrizioni dovute alla pandemia, che ci hanno spinto a reinventare tutto per quanto riguarda le modalità di partecipazione, è stato davvero un bell’evento, che ha richiamato un gran numero di appassionati e ha dato ossigeno al settore alberghiero e della ristorazione, visto che in tanti, giunti a Gela per l’occasione, si sono fermati per alcuni giorni e hanno avuto modo di godere dei nostri paesaggi e delle nostre bellezze, che proprio in questi giorni sono stati anche vantati ed esaltati dal filosofo Diego Fusaro in un video. Anche questo è economia ed è turismo, e su questa linea intendiamo continuare a muoverci, nell’ottica della promozione, 12 mesi all’anno, del nostro territorio” ha dichiarato l’assessore Cristian Malluzzo.

Leggi tutto

Il Sindaco Lucio Greco commenta la sentenza del CGA a favore della Regione

Il Sindaco Lucio Greco prende ufficialmente posizione dopo la notizia della sentenza del CGA che ha dato ragione alla Regione Sicilia sul taglio dei 33 milioni per i progetti inseriti nel ‘Patto per il sud’. “La verità è semplice: – afferma – abbiamo provato a salvarli, ma sapevamo che era difficile. Stiamo parlando di progetti estremamente datati, che le amministrazioni che ci hanno preceduto e i politici parolai hanno rispolverato ad ogni campagna elettorale per racimolare consensi e poi si sono buttati alle spalle. Voglio ricordare, a conferma di ciò, che noi ci siamo insediati nel giugno 2019 e il primo definanziamento è arrivato a novembre. Presentare ricorso era l’unica via per cercare di recuperare questi soldi”.

Il Sindaco ricorda che quando ha tirato i fascicoli fuori dai cassetti, è stato immediatamente chiaro che non c’era nulla di esecutivo e cantierabile. “Era solo carta straccia. E nonostante tutto, – prosegue – mentre lavoravamo ai nostri progetti, seri e finanziabili, abbiamo provato a rimetterli in carreggiata, perché siamo persone coerenti, che fanno quello che dicono con serietà e senso di responsabilità, e per noi prima di tutto viene la città, con il territorio e la comunità locale, poi tutto il resto”.

Greco insiste sul fatto che la sua amministrazione abbia sempre cercato e seguito la strada del dialogo e del confronto con il governo regionale, e non è un caso che gli ottimi rapporti politici e istituzionali abbiano portato tanti risultati in questa prima parte di legislatura. “I nostri progetti – conclude – hanno trovato il favore degli uffici regionali, e presto si tradurranno in soldi reali per la città. Abbiamo sempre avuto le idee chiare e con esse andiamo avanti, nonostante le criticità e le difficoltà dovute alla pandemia, che ci ha molto rallentato, e ad una pianta organica totalmente collassata, che mi ha spinto a chiedere subito di indire concorsi pubblici. Più di questo ritengo che non si potesse fare”.

Leggi tutto

Maratonina del Golfo: ecco i provvedimenti per la viabilità stabiliti dalla Polizia Municipale

In occasione della 7^ edizione della Maratonina del Golfo la Polizia Municipale ha emesso una ordinanza per regolare la viabilità a partire dalle 7.30 di domani mattina nelle vie che saranno interessate dalla manifestazione sportiva. La partenza è prevista sul Viale Cortemaggiore, e gli atleti proseguiranno poi attraverso il lungomare fino all’intersezione con la via del Fiume Gela per poi tornare indietro percorrendo nuovamente viale Federico II° di Svevia e Viale Cortemaggiore fino all’incrocio con la via Minerbio. L’ordinanza cesserà alla fine della gara podistica, e comunque quando l’apposita segnaletica sarà stata rimossa. Ecco cosa prevede:

DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA ambo i lati su: Viale Cortemaggiore, tratto compreso tra la via Minerbio e la via Rio de Janeiro; Viale Imperatore Federico II° di Svevia, tratto compreso tra il viale Cortemaggiore e la via del Fiume Gela;

SENSO UNICO DI MARCIA con direzione di marcia Ovest-Est su: Via Dalmazia, tratto compreso tra la via Matteotti e la via Colombo; Via Colombo, tratto compreso tra la via Dalmazia e la Piazza Padre Pio;

DOPPIO SENSO DI MARCIA con direzione di marcia Ovest-Est su: Via Ripalta; Via Fontanarossa, tratto compreso tra la via Ripalta e la via Romanengo; Via Romanengo;

DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE per ogni categoria di veicolo, eccetto i veicoli adibiti a servizi di polizia, antincendio e di pronto soccorso, su: Viale Federico II° di Svevia, tratto compreso tra la via del Fiume di Gela e il viale Cortemaggiore; viale Cortemaggiore, tratto compreso tra la via Rio de Janeiro e la via Minerbio;

PREAVVISO DI STRADA CHIUSA AL TRANSITO in tutte le intersezioni secondarie che anticipano le strade di cui al precedente punto fino alla prima strada principale;

PERCORSO ALTERNATIVO per il trasporto pubblico locale riferito al quartiere Macchitella: Viale E. Mattei, rotatoria viale Cortemaggiore, viale Cortemaggiore, via Pandino, viale Mazara del Vallo, via Cammarata, viale E. Mattei, viale Indipendenza, via Manzoni, Corso Salvatore Aldisio, via Istria, via Colombo, Giacomo Navarra Bresmes, via Tevere, via Venezia, via Settefarine, via Madonna del Rosario, Stazione ferroviaria;

Le transenne, con appositi moduli ben visibili ed omologati dal Ministero delle infrastrutture, saranno poste nelle seguenti intersezioni stradali: intersezione Viale Cortemaggiore/via Minerbio, viale Cortemaggiore /via Caviaga, viale Cortemaggiore/via Ripalta, viale Cortemaggiore/Via Rio de Janeiro, viale Imperatore Federico II° di Svevia /via Sobrero, viale Imperatore Federico II° di Svevia/ingresso porto rifugio, Viale Imperatore Federico II° di Svevia/Borsellino, Viale Federico II° di Svevia/ via Matteotti, viale Federico II° di Svevia /via Colombo, viale Federico II° di Svevia/via Remo, via Federico II° di Svevia/via Vespucci/via Mare, viale Federico II° di Svevia/via del Fiume Gela, viale Federico II° di Svevia/Strada senza denominazione antistante il Palazzo di Vetro della Raffineria di Gela.

Leggi tutto

Il campione di moto Fabiano Fiaccabrino ricevuto e premiato dal Sindaco Lucio Greco

Il Sindaco Lucio Greco, insieme all’assessore allo sport Cristian Malluzzo e al Presidente del consiglio comunale Totò Sammito, ha ricevuto e premiato oggi pomeriggio al Comune il giovanissimo talento gelese delle due ruote Fabiano Fiaccabrino. Il motociclista gelese ha da poco lasciato l’Aprilia racing per approdare alla Honda HRC, e dal prossimo anno sarà impegnato nel Cev (Campionato europeo velocità) con il team Pileri, noto per avere scoperto campioni del calibro di Loris Capirossi e Valentino Rossi. La prima gara è in programma a marzo in Spagna.

Una passione che lo accompagna da sempre, quella delle moto, alimentata dal papà meccanico e appassionato di motori che lo segue ovunque e che oggi, assente per motivi di lavoro, ha sostenuto il figlio in videocollegamento.

Il Sindaco si è congratulato con entrambi e ha augurato a Fabiano un futuro costellato di grandi successi. “E’ davvero un orgoglio e un vanto per la nostra città – ha dichiarato Greco – annoverare tra i suoi cittadini un talento così esplosivo. La passione che nutre per questa disciplina sportiva si avverte a pelle, ed è bello vederlo muovere i primi, importanti passi con accanto la famiglia, attenta, partecipe e presente. Come già per altri talenti gelesi, dallo sport alla danza passando per la medicina e la cultura, saremo vicini col cuore e pronti a sostenere anche Fabiano e a gioire con lui ad ogni traguardo e ad ogni vittoria”.

Leggi tutto

Domenica si corre la 7^ Maratonina Gela. 460 gli atleti in gara, partenza alle ore 9.00

Presentata questa mattina la 7^ edizione della Maratonina Gela, valida anche come 3^ prova grand prix regionale e 2^ Trofeo Aisa – 10.500 metri. La kermesse permetterà, nel contempo, di commemorare Aurelia Triberio e Nunzio Cavaleri, e l’inizio è previsto alle ore 9.00 di domenica, a Macchitella, nei pressi del Piazzale Valsè.

I dettagli dell’evento sono stati illustrati dall’assessore Cristian Malluzzo e dal Presidente del Consiglio Comunale Totò Sammito. Con loro il Presidente dell’Atletica Gela Salvatore Iovino, che ha garantito il totale rispetto di tutte le norme anticovid, esibizione del green pass compreso, e l’atleta plurimedagliato Francesco Zito, premiato proprio pochi giorni fa dal Sindaco Lucio Greco per i numerosi risultati conseguiti e che, pur non gareggiando, sarà comunque presente ai nastri di partenza.

Due le categorie nelle quali i runners, provenienti da tutta Italia, si cimenteranno. In 400 correranno la maratona da 21,100 km; in 60 la mezza maratona da 10 km. “Siamo certi che questa manifestazione sportiva – hanno dichiarato l’assessore allo sport Malluzzo e il Presidente del civico consesso Sammito – saprà perfettamente coniugare la corsa alle bellezze paesaggistiche del nostro territorio, del lungomare e del Belvedere in modo particolare, fino alla foce del fiume Gela. L’amministrazione comunale crede nella bontà di questa iniziativa, e sta fattivamente collaborando all’accoglienza dei corridori, all’organizzazione e alla buona riuscita dell’evento. La nostra città vanta numerosi atleti di fama internazionale, e non ci manca nulla per diventare una meta attrattiva per sportivi di tutto il mondo, capaci di muovere anche l’indotto turistico. Domenica saremo presenti, naturalmente, sia al momento della partenza che a quello della premiazione, e speriamo che siano tanti, chiaramente nel rispetto delle norme anticovid, i cittadini che vorranno trascorrere una bella mattina di sport e divertimento insieme a noi”.

Sammito, infine, ha voluto rimarcare l’importanza per la città di dotarsi quanto prima di una pista di atletica, per far si che si possa finalmente correre in tutta sicurezza. L’amministrazione comunale sta seguendo attentamente l’iter, pronta ad accelerare appena possibile.

Leggi tutto

Agenda Urbana: Gela e Vittoria a confronto con la deputazione regionale. Di Stefano: “Nessuno tocchi un solo centesimo”

La risorse territorializzate rappresentano vero ossigeno per il territorio di Gela. I finanziamenti di Agenda Urbana in particolare, ma in generale tutte le risorse territorializzate, sono la prova viva che il futuro di un territorio si gioca anche sulla capacità di un’Amministrazione di programmare e intercettare finanziamenti, seguendone, a più livelli, gli iter procedurali, fino alla realizzazione delle opere. L’Amministrazione Greco, rispetto alla propria linea politica e amministrativa, e quindi alle priorità che intende perseguire, ha certamente dato un posto di rilievo ai finanziamenti e ad Agenda Urbana, che, è innegabile, ha dato prova costante della sua validità con i risultati raggiunti grazie al grande impegno profuso. É chiaro che, trattandosi di risorse territorializzate, serrato e continuo debba essere il confronto con la Regione e, in particolare, con la deputazione regionale. Siamo beneficiari di tutti i decreti di finanziamento emessi nell’ambito di Agenda Urbana che, in tutto, prevede stanziamenti per 20 milioni di euro dell’Autorità Urbana Gela-Vittoria.

Per questo, stamattina, insieme ai Rup, alla Commissione Sviluppo Economico, allo staff tecnico di Agenda Urbana e al Presidente del Consiglio, nonché con l’Amministrazione comunale e i dirigenti di Vittoria, c’è stato un proficuo confronto con la deputazione regionale. Gli onorevoli Ketty Damante e Luigi Sunseri, che hanno seguito con favore i risultati raggiunti dall’Autorità Urbana di Gela, hanno accolto il mio invito a volere fare il punto della situazione rispetto alla programmazione concernente le risorse territorializzate nell’Ambito di Agenda Urbana. L’invito è nato dal cauto timore che le risorse tardino ad arrivare e che gli uffici regionali possano oltremodo appesantire, e quindi rallentare, lo stanziamento delle somme, cosa che non ci consentirebbe di ottemperare all’obbligo di ultimare l’iter entro il 2023.

Sono fiducioso, comunque, anche perché l’Autorità Urbana di Gela è nettamente avanti rispetto ai propri cronoprogramma interni, ma, e anche questo va detto con rispetto e forza, la Regione deve sapere che questa Amministrazione seguirà con serietà, anche a mezzo della propria deputazione, ogni passaggio procedurale, e, per tale ragione, metterà la Città nelle condizioni di beneficiare di ogni opera, già peraltro finanziata. C’è un principio supremo che non può essere lasciato a libera interpretazione e che condurrà la mia linea: nessuno tocchi un solo centesimo.

Il Vicesindaco

Terenziano Di Stefano

Leggi tutto

Giornata contro la violenza sulle donne, Greco e Gnoffo: “Debellare questa orribile piaga dei nostri tempi”

“E’ stata una importante ed intensa giornata, quella di ieri, e non possiamo che ringraziare tutti per i numerosi momenti di incontro, confronto e sensibilizzazione su un tema delicato come la violenza di genere”.

Così il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Nadia Gnoffo, che, in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, hanno preso parte ad una serie di appuntamenti organizzati dalle scuole e dalla CRI di Gela. La giornata è iniziata all’istituto Ettore Majorana e all’Opera Pia Principessa Pignatelli. Bello e davvero suggestivo il video proiettato al Majorana, realizzato dagli studenti sulle note della cantautrice Rosa Balistreri. Nel pomeriggio, le celebrazioni si sono spostate a Palazzo di Città. Alle 18 la CRI ha donato un albero d’ulivo, simbolo di pace e contro ogni forma di violenza, e lo ha posto all’ingresso del Municipio all’interno di un vaso sul quale è stato impresso il numero nazionale antiviolenza 1522. Annullata, invece, causa maltempo, la proiezione in Chiesa Madre della clip realizzata dalla Croce Rossa di Gela e dedicata alle donne uccise dall’uomo che diceva di amarle. Il video è stato pubblicato e condiviso sui social.

“La violenza di genere è una delle piaghe del nostro tempo, – hanno dichiarato il sindaco Greco e l’assessore Gnoffo – tanto efferata quanto incomprensibile. E’ inconcepibile che la mano che dovrebbe solo accarezzare la fidanzata, moglie, sorella, amica o madre, finisca per uccidere; non è accettabile che ci si trasformi nell’aguzzino che strappa la vita alla donna per possesso, rabbia, frustrazione. La legge ha ancora un lungo cammino da fare a difesa delle donne vittime di violenza, ma il problema è, prima di tutto, culturale. Ecco perché è importante andare nelle scuole e sono fondamentali momenti come questi. L’emergenza va risolta all’origine, intervenendo sui comportamenti errati che si manifestano nell’uomo sin dai primissimi sintomi: la gelosia eccessiva, il sentire la propria compagna/fidanzata un proprio possesso. Ci auguriamo che i messaggi lanciati numerosi in questa giornata arrivino e facciano il proprio dovere, contribuendo alla progressiva eliminazione di questo dramma senza fine che ha strappato senza pietà le figlie ai genitori e le mamme a bambini in tenera età. Un appello alle donne affinchè superino la paura e denuncino. Da lì parte il cammino per tornare padrone della propria vita”.

Leggi tutto

Riqualificazione urbana dell’area di Porta Vittoria, il 25 novembre alle ore 12 il sorteggio pubblico

OGGETTO: Avviso sorteggio operatori economici procedura negoziata per l’affidamento dei lavori
di “Riqualificazione urbana area Porta Vittoria”
Importo dei lavori €. 1.302.724,67 di cui:
€. 1.257.846,87 per lavori a base d’asta soggetti a ribasso
€. 44.877,80 costi sicurezza non soggetti a ribasso

Con riferimento alla procedura in oggetto e all’avviso pubblico di manifestazione di interesse
pubblicato sul sito del Comune di Gela dal 22/10/2021 al 08/11/2021, si rende noto che, alla scadenza
del termine, essendo pervenute un numero di manifestazioni di interesse superiore a 10, si rende noto
che in data 25 novembre 2021, alle ore 12:00, presso gli uffici del settore Grandi Opere Pubbliche,
Appalti, Gare e Contratti, di via Marsala n.1, avrà luogo il sorteggio pubblico, in forma anonima, per
l’individuazione dei 10 operatori economici da invitare alla relativa procedura negoziata.
Gli operatori economici estratti, come specificato nell’Avviso, dovranno essere necessariamente iscritti
al Mercato elettronico della Regione Siciliana, piattaforma Sistema di Appalti Telematici, denominato
“SITAS e-procurement”.

L’elenco dei soggetti che hanno manifestato il loro interesse nonché l’elenco dei soggetti invitati a
presentare offerte, sarà reso noto mediante pubblicazione del verbale di sorteggio sul sito istituzionale
del Comune di Gela successivamente alla scadenza del termine di presentazione delle offerte, onde
garantire ex-art. 53 del D.Lgs n.50/16 e la segretezza in merito all’elenco dei soggetti invitati alla
procedura negoziata.

Avviso link sorteggio BLIA – Porta Vittoria (1)

Leggi tutto