Aperti al pubblico: Lun | Mer | Ven 8.30 - 13 - Mar | Gio 8.30 - 17.30

0933 906111

Suolo pubblico: abbattute del 50% le tariffe per gli operatori commerciali del food

La giunta municipale ha esitato favorevolmente e all’unanimità, rendendola immediatamente esecutiva, la delibera che stabilisce le agevolazioni per i titolari delle attività commerciali di somministrazione alimenti e bevande che devono pagare il canone per usufruire del suolo pubblico (da occupare con dehors, tavoli, sedie e ombrelloni facilmente rimovibili in caso di necessità) da domani, 1 giugno, e fino al 30 settembre 2022. Non è stato facile, data la delicata situazione finanziaria dell’Ente, ma il Sindaco Lucio Greco e gli assessori allo Sviluppo Economico Terenziano Di Stefano e al Bilancio Danilo Giordano hanno avviato una fitta interlocuzione con le associazioni datoriali al fine di trovare la soluzione migliore, e alla fine ci si è trovati d’accordo sull’abbattimento del 50% dei costi.

Gli operatori commerciali che già l’anno scorso hanno pagato il suolo pubblico, da lunedì potranno richiedere al Suap la quantificazione delle somme da pagare e, dopo averle versate, potranno direttamente procedere con l’occupazione. Quelli che, invece, devono fare richiesta per la prima volta, dovranno anche presentare la planimetria per indicare i metri quadrati che si intende occupare. Tutto dovrà passare dagli uffici del settore Sviluppo Economico; in caso di mancata comunicazione dell’effettivo spazio occupato, verrà applicata la tariffa piena.

“In questo modo, come promesso, – affermano il Sindaco Greco e gli assessori – siamo andati incontro alle legittime esigenze degli operatori commerciali del settore food, tra i più penalizzati dalle chiusure e dalle restrizioni dovute ai due anni di pandemia e che ora, finalmente, con l’estate alle porte, vogliono guardare al futuro con serenità e ottimismo. Vale la pena sottolineare che è stato possibile ottenere questo risultato grazie anche al cosiddetto “Decreto Tagliaprezzi”, che snellisce le procedure per richiedere l’occupazione del suolo pubblico, e all’ottima sinergia tra i settori Sviluppo Economico e Bilancio, la commissione Sviluppo Economico e le associazioni datoriali, che si sono sedute al nostro tavolo con spirito costruttivo e con l’intenzione di trovare la migliore soluzione per tutti”.

Leggi tutto

Estate gelese: on line l’avviso per le manifestazioni di interesse. Scadenza il 10 giugno

E’ on line l’avviso per le manifestazioni di interesse per gli eventi estivi da inserire nel calendario “Estate Gelese 2022”. Lo rende noto l’assessore allo Sport, al Turismo, alla Cultura e agli Eventi Cristian Malluzzo il quale afferma che l’obiettivo del comune di Gela è quello di promuovere lo sviluppo della vitalità culturale e sociale della città, anche col proposito di promuovere il territorio e l’economia locale.

L’avviso è finalizzato ad acquisire le proposte degli operatori culturali e del mondo dello spettacolo. Possono inoltrare proposte:

– Le agenzie di spettacolo o di promozione di eventi, o artisti singoli o in gruppo che operano come attività di impresa in attività da almeno 1 anno alla data di presentazione della proposta e iscritte alla Camera di commercio

– Le associazioni Sportive, Culturali in attività da almeno 1 anno alla data di presentazione della proposta

– Gli artisti singoli o in gruppi, che non operino come attività di impresa

Le proposte possono essere inoltrate individualmente o in forma associata anche temporanea ed occasionale e i contenuti dovranno essere relativi a:

  • Spettacoli/rassegne musicali, teatrali, di danza, di cinema o di intrattenimento;
  • Manifestazioni sportive;
  • Mostre, Eventi;
  • Progetti riferiti a luoghi, personaggi ed eventi con particolare riguardo a Gela ed alla Sicilia;
  • Progetti ed iniziative per l’infanzia o la terza età;
  • Manifestazioni folcloristiche;
  • Progetti/eventi per la promozione e valorizzazione del patrimonio archeologico, ambientale, monumentale.

L’istanza e la relativa documentazione devono pervenire entro e non oltre il 10 Giugno 2022 tramite protocollo generale, a mano o a mezzo plico postale, oppure tramite pec all’indirizzo comune.gela@pec.comune.gela.cl.it

A valutarle e selezionarle sarà poi un’apposita commissione presieduta dall’assessore Cristian Malluzzo e composta dal Dirigente del Settore Sport, Turismo, Cultura ed Eventi (o suo delegato) e dal responsabile dell’ufficio eventi del medesimo settore. Le proposte inserite nel calendario delle manifestazioni estive e le eventuali somme specificatamente assegnate saranno espressamente previste ed approvate con Delibera di Giunta comunale.

Per qualsiasi informazione si può chiamare il numero 0933/906151.

La modulistica potrà essere scaricata dal sito del Comune di Gela – sezione Albo pretorio – Avvisi o direttamente a questo link:

https://portale.comune.gela.cl.it/openweb/albo/albo_dettagli.php?id=10984&CSRF=bdf8e6dde994b81fc01df95cedb18d96

Leggi tutto

Pulizia straordinaria delle spiagge del litorale. Da domani sarà ordinaria e giornaliera

Al via la pulizia straordinaria delle spiagge del litorale gelese. A darne comunicazione sono il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Cristian Malluzzo, i quali fanno sapere che, ultimata la fase straordinaria necessaria per sistemare le spiagge dopo il periodo invernale, la pulizia, dalla prima settimana di giugno, diverrà ordinaria e giornaliera su tutta la costa, fino alla metà di settembre.

“Siamo partiti dal lungomare, e continueremo ripulendo dai lidi fino a Macchitella. Subito dopo si provvederà alle zone di Manfria e Piano Marina. Manca circa un mese all’inizio ufficiale dell’estate, – commentano gli amministratori – ma noi siamo già pronti ad accogliere turisti e bagnanti. Abbiamo calendarizzato tutto e contiamo sulla collaborazione dei cittadini, affinché le nostre bellissime spiagge libere e dorate che tutti ci invidiano possano continuare ad essere pulite e decorose. A breve installeremo i cestini e le passerelle, e speriamo che questa estate 2022, dopo i due anni difficili e penalizzanti del Covid, possa davvero essere quella del rilancio e della serenità”.

 

Leggi tutto

Referendum del 12 giugno: comunicazione per elettori e scrutinatori del plesso Solito

COMUNICAZIONE IMPORTANTE DELL’UFFICIO ELETTORALE
Referendum del 12 giugno 2022
Gli elettori e gli scrutinatori che avrebbero dovuto votare e operare nelle sezioni del plesso Enrico Solito nr. 45-46-49-50-53-54-55-56-59 sono stati trasferiti alla scuola Materna Gioberti di via Palazzi 95 e alla scuola Rita Levi Montalcini di via Paolo Orsi 29.
Ecco il prospetto chiarificatore

Leggi tutto

Plesso Falcone – Borsellino: ok della giunta al progetto definitivo. Ora si attende Palermo

Una buona notizia per il plesso “Falcone -Borsellino “ di contrada Albani Roccella. La giunta municipale ha esitato favorevolmente e all’unanimità il progetto definitivo redatto dall’Ufficio Tecnico del settore Lavori Pubblici per la realizzazione del tetto della scuola. Il progetto porta la firma dell’ arch. Santi Nicoletti e del geom. Angelo Scudera ed è uno di quelli che era stato definanziato nell’ambito del Patto per il Sud. Un’altra opera, dunque, che questa amministrazione comunale riesce a recuperare e a salvare con fondi regionali. Si è reso necessario, però, aggiornare il progetto con il prezziario unico regionale anno 2022 della Regione Sicilia e l’importo complessivo è salito ad €. 585.628,24 di cui € 384.176,14 per i lavori ed € 195.915,51 a disposizione dell’Amministrazione.

Il Rup dell’intervento è l’ing. Roberto Capizzello. La delibera di giunta è immediatamente esecutiva, ed è stata già inviata all’assessorato regionale competente per l’emissione del relativo decreto di finanziamento.

“In questi mesi, l’interlocuzione con l’assessorato regionale alle infrastrutture retto da Marco Falcone è stata incentrata anche su questo progetto, che in realtà era già definitivo due anni fa, quando è stato definanziato, e ora è stato ripreso per trovare una nuova linea di finanziamento. Si tratta di una scuola nella quale sono presenti numerose criticità strutturali, quindi l’intervento è improrogabile e l’attenzione è massima. Vogliamo che tutto il plesso torni agibile quanto prima, per ridare serenità agli alunni e agli insegnanti che da diversi mesi sono costretti a fare lezione ospiti di altri istituti” afferma l’assessore Romina Morselli.

Leggi tutto

Efficientamento energetico del plesso S.Quasimodo: manifestazione di interesse

L’Amministrazione Comunale intende effettuare un’indagine di mercato al fine di acquisire manifestazioni di interesse finalizzate all’individuazione di 5 professionisti esterni in possesso dei necessari requisiti da invitare a presentare offerta per l’affidamento del servizio di ingegneria e architettura per le attività di progettazione (definitiva ed esecutiva) ed esecuzione dei lavori mediante richiesta d’offerta sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) per i lavori di “Efficientamento energetico del plesso scolastico S. Quasimodo”.

In mancanza di candidature, si procederà ad individuare direttamente i soggetti da invitare sul Mercato Elettronico della P.A. Le comunicazioni afferenti alla presente procedura, o eventuali rettifiche, saranno pubblicate sul sito istituzionale del Comune di Gela alla pagina “Bandi di gara e Contratti”, link: https://www.comune.gela.cl.it.

L’appalto è finanziato dall’Assessorato Regionale all’Energia e dei Servizi di P.U. Dipartimento Regionale dell’Energia. La procedura negoziata è da realizzarsi con aggiudicazione mediante il criterio del prezzo più basso sul valore posto a base d’asta. I lavori da realizzare consistono nell’efficientamento energetico del plesso Salvatore Quasimodo previsti nel progetto. Tra le altre cose: isolamento termico e impermeabilizzazione della copertura, isolamento termico a cappotto delle pareti, sostituzione e posa in opera di nuovi serramenti e installazione di nuove schermature solari, sostituzione di corpi illuminanti con sistemi a LED, installazione di impianto per la produzione di acqua calda sanitaria ad alta efficienza e di impianto solare fotovoltaico.

Il valore presunto del servizio, oggetto di successiva procedura negoziata, viene stimato in € 79.904,36 oltre oneri contributivi e IVA. Il costo complessivo dell’opera è di € 513.105,35. È possibile, da parte dei soggetti che intendono produrre la manifestazione d’interesse per la partecipazione alla successiva gara, chiedere chiarimenti sulla procedura o fare segnalazioni inviando una mail all’indirizzo lavoripubblici@comune.gela.cl.it entro e non oltre il giorno 03/06/2022 ore 12:00.

Il servizio decorre dalla data di affidamento, ed avrà scadenza alla conclusione del lavoro svolto (425 giorni circa). La manifestazione di interesse dovrà pervenire al Settore GRANDI OPERE PUBBLICHE, GARE, APPALTI E CONTRATTI del Comune di Gela entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 07/06/2022, pena la non ammissione alla procedura. La candidatura dovrà essere inoltrata esclusivamente attraverso la procedura informatica appositamente predisposta dal Comune, in qualità di stazione appaltante, al seguente indirizzo: https://portale.comune.gela.cl.it/portal/servizi/moduli/pre_auth

Per accedere, gli operatori economici dovranno autenticarsi tramite SPID .

Leggi tutto

Pubblicato l’Avviso per la costituzione della consulta comunale dello sport

Il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Cristian Malluzzo rendono noto che è stato pubblicato l’avviso per la costituzione della consulta comunale per lo sport. L’idea è partita dalla commissione consiliare allo sport, ed è stata votata all’unanimità in consiglio comunale.

Della consulta faranno parte il Sindaco (o l’assessore delegato) in qualità di presidente, il vice presidente esecutivo, il dirigente dell’omonimo settore, un rappresentante per ogni società o associazione sportiva che operi ed abbia sede a Gela e che risulti affiliata ad una Federazione riconosciuta dal CONI o ad un equivalente organismo nazionale, un docente designato quale rappresentante di ogni scuola e di ogni scuola dell’infanzia paritaria, il presidente di ciascuna consulta di quartiere, un rappresentante delle associazioni operanti a favore delle persone con disabilità, un rappresentante del CONI. Anche le associazioni non riconosciute e i gruppi sportivi amatoriali potranno partecipare alle assemblee della consulta, ma senza diritto di voto.

La domanda di partecipazione va inoltrata tramite pec al seguente indirizzo: comune.gela@pec.comune.gela.cl.it o consegnata brevi manu all’ufficio protocollo di via Bresmes. C’è tempo fino al 3 giugno 2022. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 0933 906149.

“Vogliamo invitare tutte le associazioni e le società che abbiano i requisiti – affermano il Sindaco Greco e l’assessore Malluzzo – a prendere visione dell’avviso e a partecipare. Il settore dello sport ha subito un fermo non indifferente a causa della pandemia, ma nonostante tutto è riuscito a regalarci grandi soddisfazioni. E che dire della valenza sociale? Per i nostri ragazzi è un fondamentale veicolo per crescere bene, in salute e in compagnia, senza considerare che lo sport può essere un tramite anche per la promozione turistica. Ecco perché su di esso puntiamo molto come amministrazione, e avere una consulta operativa e attenta può realmente fare la differenza”.

Link dell’avviso: https://portale.comune.gela.cl.it/openweb/albo/albo_dettagli.php?id=10800

Leggi tutto

Educativa domiciliare: avviso pubblico in scadenza per la costituzione dell’Albo distrettuale

L’assessorato ai servizi sociali rende noto che è indetta una procedura pubblica per la costituzione dell’Albo distrettuale dei soggetti accreditati ad erogare servizi di sostegno educativo scolastico ed extra scolastico in favore di nuclei familiari percettori di Reddito di Cittadinanza in condizioni di povertà educativa e di disagio sociale con figli minori residenti nei Comuni del Distretto socio sanitario D9 (Gela, Niscemi, Mazzarino e Butera), presi in carico dagli Assistenti Sociali di riferimento. L’avviso è pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Gela e dei Comuni afferenti il Distretto socio sanitario e sul sito istituzionale del Comune a questo link: https://comune.gela.cl.it/avvisi/

Tra i requisiti necessari per essere ammessi all’accreditamento, i candidati devono essere iscritti all’Albo regionale delle istituzioni socio-assistenziali. Le cooperative, invece, devono risultare iscritte nell’Albo delle società cooperative presso il Ministero delle attività produttive per il tramite degli uffici delle Camere di commercio. Il plico contenente la domanda di partecipazione, unitamente a tutti i documenti previsti dall’Avviso, dovrà pervenire entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 27/05/2022, all’Ufficio Protocollo del Comune di Gela. Il plico dovrà essere intestato al Comune di Gela, dovrà indicare la denominazione del concorrente e contenere la seguente dicitura “Domanda di partecipazione all’Avviso Pubblico per la costituzione dell’albo distrettuale dei soggetti accreditati ad erogare Servizi di Sostegno Educativo Scolastico ed extra scolastico”. L’albo dei fornitori accreditati rimarrà in vigore fino al 31.12.2022, salvo proroghe concesse dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

“Come amministrazione, – affermano il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Nadia Gnoffo – crediamo fortemente in questo servizio, che è stato apprezzato dalle famiglie, soprattutto grazie all’impegno di operatori specializzati. Ci vogliamo rivolgere, ancora una volta, a tutte le associazioni e agli enti del terzo settore affinché partecipino e diventino parte attiva nella fornitura di questo servizio di educativa domiciliare nel quale riponiamo la massima fiducia perché fornisce un supporto concreto alle famiglie con minori che vengono seguite in orario extrascolastico. Non solo. Per i giovani diventa una seria opportunità di potersi spendere per il territorio e di aiutare le famiglie fragili della città: sicuramente una grande esperienza sia sotto il profilo umano che professionale”.

Leggi tutto

Referendum del 12 giugno: ecco gli scrutatori sorteggiati e la relativa sezione

Il 19 maggio, in vista del referendum popolare in programma domenica 12 giugno, la commissione elettorale comunale si è riunita nell’aula consiliare del Comune per procedere al sorteggio e alla nomina degli scrutatori che saranno destinati alle sezioni.

Di seguito, ecco i nominativi sorteggiati e la relativa sezione in cui saranno impegnati:

Scrutatori nominati ordine alfabetico

Leggi tutto

Arrivano 25 nuovi professionisti a supporto dei servizi sociali dei comuni del Distretto

Dichiarazioni dell’assessore ai servizi sociali Nadia Gnoffo:

Sono 25 le figure professionali che potenzieranno i servizi sociali dei comuni del Distretto. Venticinque professionisti che, con la loro esperienza e le loro capacità, daranno una contributo all’intero sistema dei Servizi Sociali.

Ognuno di loro, a seguito di un avviso pubblico e di un bando di gara, è stato inserito in una long list appositamente costituita per lavorare a supporto dei comuni, nell’ambito del progetto PAL finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali con i seguenti obiettivi: potenziamento del servizio sociale professionale, interventi e servizi di inclusione dei beneficiari del reddito di cittadinanza, promozione e diffusione delle misure di contrasto alla povertà, adeguamento dei sistemi informativi, attivazione e realizzazione dei PUC. La dotazione finanziaria complessiva è di 1.125.712,00 euro.

Grazie a loro, dunque, potremo intervenire con misure adatte su chi percepisce il Reddito di Cittadinanza, affinché tutti possano essere coinvolti nella realizzazione di una Città a misura d’uomo. Questi professionisti, inoltre, studieranno e proporranno, insieme ai dipendenti del settore, misure concrete di contrasto alla povertà e svilupperanno i Progetti Utili alla Collettività. Ma ciò che è più importante, porteranno forze e idee ad un settore che in questi anni ha lavorato sodo, nonostante tutte difficoltà legate, anche, alla carenza di personale.

A loro l’amministrazione comunale fa un grosso in bocca la lupo e augura buon lavoro!

Leggi tutto