Aperti al pubblico: Lun | Mer | Ven 8.30 - 13 - Mar | Gio 8.30 - 17.30

0933 906111

A Gela una Centrale Operativa di Pronto Intervento Sociale a favore delle persone in povertà estrema

Nel mese di giugno era stata assegnata al Comune di Gela la somma di euro 197.000,00 per la realizzazione del progetto “Avviso 1 PrIns pronto intervento sociale” a favore delle persone senza fissa dimora e in condizioni di povertà estrema o marginalità. Il progetto prevede la realizzazione di una Centrale Operativa di Pronto Intervento Sociale C.O.P.I.S. attiva per 18 mesi che si occuperà di fronteggiare eventi sociali di gravi entità, mediante il coinvolgimento assistenti sociali, psicologi, operatori di strada e amministrativi.

Due giorni fa, il 28 luglio, è stato compiuto il passo successivo. Il Sindaco Lucio Greco ha firmato la convenzione tra il Comune e il dott. Paolo Onelli, Direttore Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ente finanziatore insieme al Fondo Sociale Europeo.

A darne notizia è l’assessore ai servizi sociali, Nadia Gnoffo, la quale spiega che il progetto si rivolge agli ambiti territoriali ed ha una dotazione finanziaria complessiva di 90 milioni di euro a valere sulle risorse REACT-EU – Asse 6 del PON Inclusione 2014-2020 “Interventi di contrasto agli effetti del COVID-19”. Il Comune di Gela è stato ammesso al finanziamento in qualità di ente capofila dell’Ambito Territoriale D09 e i servizi che saranno attivati saranno di Pronto intervento sociale h24 per 365 giorni l’anno, attivabili in caso di emergenze ed urgenze sociali e in circostanze della vita quotidiana dei cittadini che insorgono repentinamente e improvvisamente, tramite la costituzione di una Centrale Operativa.

“Insieme al Sindaco Lucio Greco, abbiamo seguito molto da vicino questo iter procedurale che ci permetterà di essere vicini alle fasce sociali più deboli della popolazione. Come settore Servizi Sociali, prestiamo sempre molta attenzione agli avvisi e ai bandi, per cogliere le migliori opportunità e trasformarle in servizi per i cittadini. Tanti sono i progetti in fase di avvio destinati ai soggetti fragili, nonostante le difficoltà dell’Ente legate alla carenza di organico, e andiamo avanti su questa strada con tenacia e determinazione” dichiara l’assessore Gnoffo.

Leggi tutto

Nuove fioriere per abbellire la città: per due anni la cura sarà affidata ad una ditta del posto

Nelle scorse ore, il settore Decoro Urbano ha provveduto alla pulizia e alla sistemazione delle nuove fioriere lungo Corso Salvatore Aldisio e al Lungomare. Ad occuparsi dell’installazione è la Ditta Camelia di Migliore Salvatore, la quale, per conto del Comune, si occuperà anche della manutenzione delle fioriere per 24 mesi, provvedendo alla loro pulizia e alla cura delle piante e dei fiori.

“Non si tratta di un intervento fine a se stesso e che si è completato con la sistemazione dei vasi. Siamo davanti ad una seria attività di programmazione della durata di due anni che, partita dal lungomare, da Corso Vittorio Emanuele e da Corso Aldisio, proseguirà con Piazza Umberto, Piazza San Francesco, Piazza San Giacomo e numerose altre zone della città, fino ad arrivare alle periferie. Siamo perfettamente consapevoli del fatto che tutti i quartieri della città vadano seguiti quotidianamente e con attenzione, – dichiara l’assessore Ivan Liardi – ma partire dalle zone centrali e dai luoghi della movida in questo periodo dell’anno è fondamentale, perché dobbiamo essere pronti ad accogliere quanti verranno da fuori per visitare la Mostra di Ulisse e seguire gli eventi inseriti nel programma dell’estate gelese. Stiamo lavorando al calendario della scerbatura, partendo dalle aree maggiormente incolte, ma purtroppo non possiamo entrare nei terreni privati, per i quali è in vigore un’apposita ordinanza affinchè chi di dovere provveda alla pulizia se non vuole incorrere nelle sanzioni. Mi auguro che la città apprezzi quello che stiamo facendo per ridare dignità e decoro alla città, d’accordo con il Sindaco Lucio Greco. L’augurio, naturalmente, è che tutti i cittadini abbiano cura di queste fioriere, perché siamo stanchi di assistere a continui atti vandalici che distruggono in pochi minuti quello che noi, come amministratori, ci mettiamo mesi a realizzare”.

Leggi tutto

Teatro, cabaret, musica, magia, cultura, moda e danza: al via l’Estate Gelese 2022!

Al via il calendario degli eventi dell’estate gelese 2022. Sulla scia del grande successo della mostra dedicata al Mito di Ulisse, si è messa in moto un’imponente macchina organizzativa che ha portato l’amministrazione comunale ad interpellare tutte le realtà legate allo spettacolo e le associazioni teatrali e culturali del territorio per chiedere la propria disponibilità. Nessuna si è tirata indietro, e quello che è venuto fuori è un ricco programma che partirà nelle prossime ore e si concluderà il 30 settembre.

A presentarlo in conferenza stampa, questa mattina, sono stati il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Terenziano Di Stefano. Con loro anche il presidente del consiglio comunale Totò Sammito, il presidente della commissione sport e spettacoli Enzo Cascino e alcuni tra gli artisti e i rappresentanti delle associazioni coinvolti nella kermesse. Ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le età: dal teatro al cabaret, dalla musica (jazz, musica classica, live e dj set) alla magia, dalla cultura alla moda e alla danza. Tutti gli angoli più suggestivi della città, tutti i quartieri e i siti archeologici saranno interessati dalle iniziative, non a caso alla conferenza stampa di questa mattina erano presenti anche i rappresentanti del Parco Archeologico.

Il Sindaco, nel corso del suo intervento, ha voluto lanciare un appello all’accoglienza, all’inclusione, all’aprirsi con entusiasmo alle nuove sfide. Tutti i gelesi devono sentirsi protagonisti e devono portare al di fuori dei confini cittadini la bellezza del territorio, esaltandola e invitando a venire a Gela. “E’ un calendario oltremodo ricco – ha dichiarato – con spettacoli per tutti i gusti che riscuoteranno tanto interesse e saranno molto attrattivi anche per chi vive in altre province e città. Per questo, e per il grande lavoro che si cela dietro questo cartellone, voglio ringraziare quanti, a vario titolo, vi hanno lavorato. Si apre una nuova stagione dal punto di vista del turismo, e siamo chiamati alla delicata impresa di cambiare mentalità per rilanciare un settore che, negli ultimi decenni, è stato trascurato a favore dell’industria. Quei tempi sono finiti. Adesso le due realtà devono convivere, perché entrambe possono portare ricchezza, lavoro e occupazione, assecondano la naturale vocazione del nostro territorio. Abbiamo le carte in regola per non essere secondi a nessuno, una storia gloriosa che ci ha lasciato migliaia di testimonianze e reperti, le strutture ricettive, il clima, le spiagge, il mare, la cucina. Dobbiamo solo essere in grado di fare squadra per saper cogliere questa grande opportunità”.

La maggior parte degli eventi avranno inizio intorno alle ore 21 e termineranno a mezzanotte, tranne alcuni (quelli alle Mura Timoleontee, Disco Village e Birrocco) che si protrarranno fino all’una o alle due di notte. “Abbiamo racchiuso oltre 100 eventi in due mesi, tra cui i concerti di Carmen Consoli e Silvia Mezzanotte, e la grande sfida è stata quella di costruire il calendario attorno all’evento di punta, che è e resta la mostra sul mito di Ulisse. Tornano anche due eventi molto amati dai gelesi e fermati dal Covid, ossia il Palio dell’Alemanna e il Paliantino, e un ringraziamento speciale va anche alla Polizia Municipale e alla Protezione Civile che garantiranno la viabilità e la sicurezza in occasione degli eventi” ha dichiarato l’assessore Di Stefano.

A portare i loro saluti in conferenza stampa anche l’attore Marco Manera, Marika Ricci che si occuperà dei più piccoli, il mago Dimis e l’agenzia Face Models MDM che porterà un carico di bellezza e moda con Look of the Year. “C’è tanta voglia di partecipare, di fare, di contribuire, di divertimento dopo anni di stop e rallentamenti dovuti alla pandemia. C’è voglia di riscatto, di ripartenza, ed è giusto che tutta la città sia coinvolta” ha commentato il Presidente Sammito, che ha invitato i gelesi a partecipare attivamente alla vita e al percorso di rinascita di Gela. “Un viaggio nella ricchezza culturale di una città che per anni ha sottovalutato questo aspetto, e che oggi scopre finalmente di poter puntare sulle proprie bellezze per cambiare volto” ha aggiunto Cascino.

Infine, il sindaco Lucio Greco, nel riprendere la parola, ha voluto ancora una volta ringraziare le forze dell’ordine e assicurare che durante l’intero periodo della mostra tutti i siti archeologici saranno aperti al pubblico e fruibili ai visitatori.

VISUALIZZA IL CALENDARIO COMPLETO CLICCANDO QUI:Estate Gelese 2022

Leggi tutto

Fino al 4 agosto è possibile presentare la domanda per ottenere i buoni scuola

L’amministrazione comunale gelese è vicina alle famiglie con studenti minorenni che necessitano di un sostegno economico, ed è pronta a distribuire i “buoni scuola” alle famiglie in condizioni di disagio residenti nel Comune di Gela, al fine di favorire il diritto allo studio degli alunni frequentanti la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado per l’anno scolastico 2022/2023.

Su sollecitazione del Sindaco Lucio Greco e dell’assessore ai servizi sociali Nadia Gnoffo, sul sito del Comune (sezione Amministrazione Trasparente) sono stati pubblicati due Avvisi Pubblici: il primo è il bando destinato alle famiglie che vogliano presentare domanda per i voucher, il secondo si rivolge ai commercianti che vogliano manifestare il proprio interesse ad essere inseriti ed accreditati nel costituendo elenco comunale di esercizi ed attività disponibili ad accettare i buoni spesa per l’acquisto di libri, sussidi e corredo scolastico (grembiule e/o tuta, scarpe da ginnastica).

L’incentivo economico può essere erogato in presenza dei seguenti requisiti:

  1. requisiti economici: l’ISEE del nucleo familiare di appartenenza dello studente non deve superare il valore di 6.000,00 euro;
  2. requisiti anagrafici: residenza dello studente nel Comune di Gela;
  3. iscrizione dello studente alla scuola primaria o secondaria di primo e secondo grado.

Una volta che tutte le domande saranno pervenute al Settore Servizi Sociali, l’Ufficio competente, nel rispetto del punteggio assegnato a ciascuna istanza, elaborerà una graduatoria in base all’appartenenza alla fascia di reddito Isee e dal numero di figli frequentanti la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, fino ad esaurimento dei fondi disponibili (€ 105.945,34). E’ previsto un voucher di 150 euro per il nucleo familiare con 1 figlio studente, di 250 euro con 2 figli studenti e di 400 euro con 3.

La documentazione da presentare è la seguente:

  • Istanza formulata su apposito modello disponibile presso gli Uffici del Segretariato Sociale e sul sito istituzionale del Comune;
  • Copia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente
  • Copia attestazione I.S.E.E. del nucleo familiare del richiedente in corso di validità.

Le istanze dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12 del 4 agosto 2022 presso il protocollo generale del Comune di Gela, o inviate all’indirizzo comune.gela@pec.comune.gela.cl.it su apposito modello disponibile presso gli Uffici del Segretariato Sociale di Viale Mediterraneo n. 27 e sul sito istituzionale www.comune.gela.cl.it.

Per quanto riguarda il secondo Avviso Pubblico, possono partecipare al bando tutti gli operatori commerciali con sede a Gela e iscritti alla C.C.I.A.A. per la specifica categoria merceologica individuata dai seguenti Codici ATECO:

  • 61.00 – Commercio al dettaglio di libri nuovi in esercizi specializzati
  • 79.10 – Commercio al dettaglio di libri di seconda mano
  • 62.20 – Commercio al dettaglio di articoli di articoli per scuola
  • 64.10 – Commercio al dettaglio di articoli sportivi (limitatamente all’acquisto di scarpe e tute da ginnastica)

I soggetti interessati dovranno fornire la propria adesione attraverso apposita manifestazione di interesse da compilare e inviare all’indirizzo comune.gela@pec.comune.gela.cl.it entro e non oltre le ore 12 del 12 agosto 2022, riportando chiaramente nell’oggetto la seguente dicitura: Domanda di partecipazione alla Manifestazione di interesse per la costituzione dell’elenco comunale di esercizi commerciali disponibili ad accettare i buoni spesa pro-scuola – anno scolastico 2022/2023.

 

Leggi tutto

Ordinanza Sindacale: stop alle bevande alcoliche e non in bottiglie e bicchieri di vetro

Il Sindaco Lucio Greco ha appena firmato un’ordinanza con la quale dispone il divieto di somministrare e vendere bevande alcoliche e non alcoliche in bottiglie e bicchieri di vetro, in bottiglie di plastica chiuse ed in lattine (da asporto).

Durante il periodo estivo, con l’intensificarsi della movida, si assiste, purtroppo, ad un incremento di episodi di quotidiana violenza urbana, anche legata ad un uso eccessivo di bevande alcoliche, che, se distribuire in bottiglie di vetro, possono pure diventare pericolose in quanto possono essere utilizzate come armi improprie

Pertanto, al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che potrebbero minacciare l’incolumità pubblica, è fatto divieto di somministrare e vendere bevande alcoliche e non alcoliche in bottiglie e bicchieri di vetro, in bottiglie di plastica chiuse ed in lattine (da asporto). Il presente divieto si estende anche ai distributori automatici di bevande esposti al pubblico, ovvero posti in locali privati accessibili al pubblico.

La somministrazione delle bevande deve avvenire esclusivamente in bicchieri di carta o di plastica, nei quali le bevande devono essere versate direttamente da chi effettua la somministrazione o la vendita. Per la vendita di bevande in bottiglie in plastica (o tetrapack) è imposto l’obbligo, per l’esercente, di procedere preventivamente all’apertura dei tappi dei contenitori stessi e di trattenere tali tappi.

L’ordinanza avrà validità immediata: da oggi, sabato 23 luglio 2022, a domenica 11 settembre 2022 nella fascia oraria che va dalle ore 20 alle ore 2 del giorno successivo.

Inoltre, con la stessa ordinanza sindacale, è fatto divieto di somministrazione e/o vendita di super alcolici da domani, domenica 24 luglio 2022, a domenica 11 settembre 2022 nella fascia oraria dalle ore 2 alle ore 6 di ogni giorno.

Leggi tutto
Formation

Tirocini formativi per i percettori del Reddito di Cittadinanza: Avviso Pubblico

Fare ripartire i percettori del reddito di cittadinanza dallo sviluppo delle competenze, da sviluppare mediate tirocini ad hoc. E’ questo l’obiettivo del Distretto Socio Sanitario N.9 che, con capofila Gela, riunisce i comuni di Butera, Mazzarino e Niscemi. La dotazione finanziaria per tali tirocini è di oltre 160.000,00 a valere sulla quota del Fondo Povertà 2018, per un totale di 85 tirocini.

Il Distretto ha dato l’avvio all’attivazione della misura attraverso la pubblicazione dell’avviso pubblico di accreditamento degli enti promotori su tutti i siti web istituzionali dei comuni coinvolti. Gli enti promotori avranno il compito di pubblicizzare la misura e di coinvolgere, con la stipula di apposite convenzioni, le aziende che dovranno ospitare i tirocinanti. I tirocini saranno aperti ai percettori del reddito di cittadinanza presi in carico dai Servizi Sociali e firmatari del patto di inclusione residenti nelle aree di riferimento, che potranno beneficiare di 3 mesi di formazione on the job in aziende per orientarsi, riqualificare le proprie competenze e rientrare a pieno titolo nel mercato del lavoro, avvantaggiati, inoltre, da un’indennità mensile vincolata all’effettiva partecipazione al tirocinio fino alla sua conclusione.

I soggetti promotori titolati a partecipare sono quelli indicati dalle normative vigenti ed elencati specificamente nell’avviso, vale a dire: Comuni e Consorzi di Comuni; Aziende Sanitarie Provinciali; Centri per l’impiego; Istituzioni Scolastiche, statali e non statali, che rilasciano titoli di studio con valore legale, anche nell’ambito dei piani di studio previsti dal vigente ordinamento; Enti di formazione accreditati dalla Regione Siciliana; Servizi per il lavoro privati accreditati dalla Regione Siciliana; Cooperative sociali iscritte all’albo nazionale; Enti del terzo settore accreditati e/o convenzionati con il SSR; o Istituti di istruzione universitaria statali e non statali abilitati al rilascio di titoli accademici; Soggetti autorizzati alla intermediazione dall’Agenzia Nazionale per le politiche attive del lavoro; Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (ANPAL).

Gli enti promotori interessati a partecipare potranno scaricare l’avviso e i relativi allegati collegandosi sulla sezione “Amministrazione Trasparente” del sito del Comune di Gela: https://portale.comune.gela.cl.it/openweb/trasparenza/?layout=true

“Abbiamo deciso di investire sulla formazione per dare la possibilità a chi percepisce il reddito di cittadinanza di avere a propria disposizione i mezzi e le competenze di base per poter essere spendibili nel mondo del lavoro. È un primo, piccolo passo per iniziare a restituire dignità a chi vuole mettersi in gioco in una società che ancora guarda con diffidenza a chi, legittimamente, usufruisce dei mezzi di aiuto sociale che lo Stato mette a disposizione” commenta l’assessore ai Servizi Sociali Nadia Gnoffo.

L’istanza di partecipazione, corredata di tutta la documentazione ed indirizzata al Comune di Gela, deve pervenire all’Ente entro le ore 12:00 del giorno 17/08/2022 per posta elettronica certificata alla seguente casella pec: comune.gela@pec.comune.gela.cl.it e dovrà riportare chiaramente nell’oggetto la seguente dicitura: “Avviso Pubblico per l’accreditamento di enti promotori per la realizzazione di tirocini di inclusione sociale, nel territorio del distretto socio-sanitario n. 9 di Gela, finanziati dal Piano Attuativo Locale ( PAL) – QSFP 2018”.

Leggi tutto

Bonus Sicilia: arrivano i contributi per le aziende che hanno fatto richiesta tramite il GAL

Nel maggio scorso, nel corso di un convegno alla Pinacoteca Comunale organizzato dal Gal Valli del Golfo, si era discusso dell’opportunità per le aziende colpite dalla crisi dovuta al Covid, e che avevano dovuto chiudere temporaneamente i battenti o rivedere le proprie modalità di lavoro, di avere accesso ad un nuovo ristoro, grazie al Bonus Sicilia. La Regione, infatti, ha chiesto ai Gal della Sicilia la disponibilità a stornare delle risorse da ambiti meno attrattivi per destinarli al Bonus, e il Comune di Gela ha ritenuto che fosse un’occasione da non perdere per stare accanto alle imprese del territorio.

“Una parte del consiglio non era d’accordo, – fanno sapere il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Danilo Giordano – ma noi abbiamo fatto il possibile per stornare queste somme, che ammontano a circa 850mila euro, e qualche giorno fa, finalmente, è stato pubblicato il Decreto Dirigenziale che le assegna, dividendole, a 244 aziende locali. Si tratta di tutte quelle attività del settore commerciale e della ristorazione che avevano già presentato domanda, e che ora non dovranno fare altro che attendere il bonifico sul codice IBAN comunicato in fase di istruttoria. Ogni impresa riceverà oltre 3.300 euro di contributo a fondo perduto. Purtroppo, non è possibile recuperare tutto quello che è andato perso in quei mesi difficili, ma questa è sicuramente una boccata d’ossigeno che dimostra come questa amministrazione sia sempre stata vicina ai commercianti e sempre lo sarà”.

Leggi tutto

Atleti meritevoli premiati dal Sindaco a Palazzo di Città. Greco: “Siete il nostro orgoglio!”

Il Sindaco Lucio Greco, il presidente del consiglio comunale Totò Sammito e l’assessore Terenziano Di Stefano hanno accolto questa mattina nell’aula consiliare di Palazzo di Città un nutrito gruppo di atleti, provenienti da diverse società, che nelle ultime settimane ha portato in alto il nome di Gela in varie competizioni nazionali ed internazionali. Premi e riconoscimenti per Salvatore Gabriele Bianca, medaglia d’oro nel salto in lungo in Finlandia agli European Para Youth Games 2022, per gli atleti della Gymnastic Club, reduce dalle Finali Nazionali Summer Edition 2022 di ginnastica di Rimini, e per il gruppo degli sbandieratori di Gela, premiato dal sindaco di Medina (Malta) con una targa in occasione del festival medievale in cui sono stati invitati a rappresentare la Sicilia. Un evento internazionale che ha dato agli sbandieratori gelesi la possibilità di confrontarsi e conoscere nuove realtà della federazione storica.

Il folto gruppo è stato accompagnato dal direttore sportivo Valter Miccichè; Salvatore Bianca, invece, dal papà coach. “Desidero ringraziare di cuore questi ragazzi e le loro famiglie, – afferma il Sindaco Lucio Greco – perché continuano a mietere successi e a dare lustro alla nostra città. Sono un bellissimo esempio da seguire, perché ci insegnano che se c’è la passione e si coltiva con dedizione i risultati arriveranno. Ci vuole spirito di sacrificio, le cose importanti non si ottengono senza duro lavoro, ma quando poi ci si mette al collo una medaglia rimane solo la gioia. Grazie a loro quindi, e grazie alle agenzie educative che svolgono egregiamente il loro compito. La famiglia in primis, con questi genitori straordinari che seguono i ragazzi ovunque, li sostengono e li incoraggiano; le scuole, con docenti attenti e preparati che assecondano la vocazione naturale dei loro alunni; ed infine le società sportive, che li plasmano e li portano a vincere. Quello di questa mattina è stato un bellissimo e gioioso momento che abbiamo voluto dedicare a questi ragazzi talentuosi e promettenti, perché meritavano di essere festeggiati e perché arrivi loro chiaramente il messaggio che questa amministrazione comunale li apprezza, è e sarà sempre al loro fianco”.

Leggi tutto

Crisi idrica: Greco scrive a Musumeci e chiede un tavolo congiunto con Caltaqua e Siciliacque

E’ ancora emergenza idrica in città, e il Sindaco Lucio Greco ha scritto al Presidente della Regione Nello Musumeci per chiedere che si dispongano tutti gli opportuni accertamenti e tutte le verifiche necessarie per fare chiarezza sui motivi legati alla persistente crisi, iniziata a maggio, aggravatasi sul finire di giugno e ancora drammaticamente in atto.

Il Sindaco chiede che il Governatore faccia da mediatore e organizzi al più presto un incontro alla presenza di Caltaqua e Siciliacque, alle quali, nei giorni scorsi, era già stata inviata una lettera nella quale il Sindaco chiedeva il ripristino immediato delle forniture e, nelle more, di mettere delle autobotti gratuitamente al servizio della comunità. “Non è possibile che i cittadini di Gela continuino a pagare per le inadempienze delle due società e a soffrire a causa di questa penuria di acqua, tra l’altro nel periodo più caldo dell’anno. Devono risolvere immediatamente il problema, qualunque esso sia, e devono adottare tutti gli accorgimenti affinché non si ripresenti più” afferma Greco.

Oltre che a Musumeci, il Primo Cittadino ha indirizzato la lettera anche agli assessori Marco Falcone e Daniela Baglieri, all’ATI e alla Prefettura. “I cittadini sono giustamente esasperati. La frequenza delle prolungate sospensioni (spesso neanche comunicate preventivamente in modo che ci si possa organizzare), le troppe interruzioni sulla rete pubblica di distribuzione e le improvvise rotture della stessa rete di adduzione di sovrambito, inducono una decisa presa di coscienza da parte delle Autorità di controllo sui limiti oggettivi legati all’organizzazione e all’efficienza che le attuali società affidatarie non sono in grado di assicurare all’utenza pubblica. La frequenza delle interruzioni – conclude – è ormai tale da indurre a sospettare che ci sia la volontà, da parte di Caltaqua e Siciliacque, di riservare questo inaccettabile trattamento solo alla città di Gela, e non intendo più sopportare un simile comportamento”.

Leggi tutto

Il Sindaco Greco ha ricevuto le squadre antincendio della Lombardia inviate a Gela

Arrivate anche quest’anno, grazie ad una convenzione, per dare man forte al dipartimento della Protezione Civile della Regione Sicilia, le squadre antincendio della Lombardia inviate a Gela sono state ricevute questa mattina dal Sindaco Lucio Greco a Palazzo di Città. Avranno il compito di monitorare il territorio e intensificare i controlli finalizzati alla prevenzione degli incendi insieme ai Vigili del Fuoco, alla Forestale, e, naturalmente, alla Procivis gelese, guidata da Luca Cattuti. Presente all’incontro anche Paolo Fulco del servizio territoriale Enna e Caltanissetta.

Cattuti e Fulco hanno garantito il massimo impegno a difesa della collettività, nelle più svariate circostanze, ma hanno anche chiesto maggiore e costante attenzione nei confronti dei volontari. Persone che si mettono a disposizione per il solo piacere di fare del bene al prossimo e ad un territorio che, soprattutto d’estate, soffre molto a causa di roghi, siccità e caldo estremo. Sei sono le unità arrivate fino ad oggi, ma diventeranno 18 a breve. I volontari hanno affermato di essere pronti a spendersi anche in occasione della Mostra di Ulisse e per aiutare i cittadini colpiti dal Covid. “La informeremo di tutto quello che facciamo, – hanno assicurato al Primo Cittadino prima di congedarsi – e siamo pronti per qualunque cosa possa essere utile per la città”.

Una dimostrazione di amore e di attenzione verso la comunità per la quale il Sindaco non poteva che ringraziare tutti sentitamente. “La vostra è un’opera preziosa, dal valore inestimabile. Ci sono tante associazioni e realtà dedite al volontariato che ci aiutano tutto l’anno, garantendo assistenza e servizi che, se non avessimo, saremmo in grosse difficoltà. E’ ammirevole il vostro darvi senza risparmiarvi, senza riserve e senza mai guardare l’orologio o il calendario. Quindi, vi ringrazio a nome mio e di tutta l’amministrazione. Riteneteci a vostra completa disposizione – ha aggiunto poi riferendosi alle squadre antincendio lombarde – per tutto quello che può essere utile, al fine di rendere piacevole e serena la vostra permanenza nella nostra città”.

Leggi tutto