Aperti al pubblico: Lun | Mer | Ven 8.30 - 13 - Mar | Gio 8.30 - 17.30

0933 906111

Emergenza ambulanze ed elisoccorso sul tavolo della Regione. Ecco cosa si è deciso

Ambulanze ed elisoccorso: due emergenze tra le più sentite dalla comunità gelese, che l’amministrazione comunale si sta impegnando in ogni modo a risolvere. Questa mattina si è svolto l’atteso incontro palermitano all’assessorato regionale alla sanità e ad attendere il Sindaco Lucio Greco, il presidente del consiglio comunale Totò Sammito e il presidente della commissione sanità Saro Trainito c’era il funzionario dr. Alessandro D’Acquisto.

Per il Sues 118 regionale erano presenti il vicepresidente regionale Pietro Marchetta ed il responsabile della sala operativa Marco Palmeri, per la centrale operativa del 118 Caltanissetta c’era, invece, il dr. Giuseppe Misuraca. Presenti anche i vertici dell’ASP di Caltanissetta, il direttore generale Alessandro Caltagirone e il direttore amministrativo Salvatore Iacolino.

“Il problema dell’ambulanza è stato praticamente risolto, – fa sapere il Sindaco Lucio Greco – perché a partire dalle ore 14 di oggi ne saranno operative tre, grazie a sei autisti che si sposteranno da Niscemi per operare nel nostro territorio. Il loro sarà un impegno transitorio perché a breve, il 6 settembre, terminerà un corso di specializzazione proprio per autisti di ambulanze, per cui avremo disponibile nuovo personale. Inoltre, abbiamo portato sul tavolo dell’assessorato l’impellente esigenza di un provvedimento immediato per garantire la presenza costante di almeno un’ambulanza medicalizzata a Gela, nelle more di un provvedimento definitivo che passa attraverso la dotazione organica di 3 medici fissi, e anche in questo caso abbiamo avuto ampie rassicurazioni circa il fatto che l’iter stia procedendo speditamente. Per quanto riguarda, invece, il problema dell’elipista, fondamentale per il servizio diurno e notturno di elisoccorso, è stato deciso che il Comune dovrà attivarsi per ottenere in cessione dall’ASI la pista di contrada Brucazzi, dovrà avviare tutti i lavori necessari per renderla pienamente operativa e dovrà affidarla poi a chi gestirà l’importante servizio. Insomma, torniamo da Palermo con buone nuove e pronti a rimetterci a lavoro per passare dalle parole ai fatti”.

Leggi tutto

Convocazione della Commissione Elettorale per la nomina degli scrutatori

il 2 settembre 2022 alle ore 12.00, presso l’aula consiliare del Comune di Gela, è convocata la commissione elettorale comunale per la nomina degli scrutatori che saranno destinati agli uffici elettorali di sezione per le elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica, nonchè del Presidente della Regione Sicilia e dei deputati dell’ARS, in programma domenica 25 settembre 2022. 

 

manifesto convocazione commissione elettorale comunale per nomina scrutatori

Leggi tutto

Il nostro mare è pulito! Il Sindaco rassicura tutti, e mostra i grafici del Ministero della Salute

“Non c’è alcun allarme inquinamento, il nostro mare è pulito e lo certifica anche il Ministero della Salute”.

Così il Sindaco Lucio Greco tranquillizza la cittadinanza dopo che, nelle ultime ore, ha letto e ricevuto moltissimi messaggi in cui i gelesi, preoccupati e allarmati, chiedevano informazioni circa lo stato di salute del mare. Pare, infatti, che si siano verificati su tutto il litorale, non solo gelese, una serie di malesseri, alcuni dei quali hanno portato anche al ricovero ospedaliero. I sintomi più comuni denunciati sono chiazze sulla pelle, arrossamenti, nausea e vomito. Il primo cittadino si è immediatamente attivato per saperne di più ed è stato ampiamente rassicurato da chi di dovere.

“Posso affermare senza timore di essere smentito – continua – che le acque del nostro mare sono pulite e balneabili, e lo si evince anche dal sito https://www.portaleacque.salute.gov.it/PortaleAcquePubblico/home.do, che invito tutti a visitare. 8 i punti del nostro litorale nei quali si è proceduto a campionamento ed analisi: ovest porto rifugio, Macchitella, ovest lanterna, Lido Conchiglia, Manfria (2), Punta Secca e Roccazzelle. Tutti hanno dato esito “Eccellente”. Il motivo che ha scatenato questi problemi di salute, pertanto, non è da ricercare nell’acqua del mare, che è sano e meraviglioso. Godiamocelo!”.

Leggi tutto

Al Presti è tutto pronto per la partita di domani. Appello degli amministratori alla città

A distanza di un anno e mezzo circa, lo stadio Vincenzo Presti è stato di nuovo al centro di una serie di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria voluti dall’amministrazione comunale, sempre attenta alle esigenze e alle richieste delle società sportive. Nei giorni scorsi, il sindaco Lucio Greco e il vicesindaco Terenziano Di Stefano hanno effettuato dei sopralluoghi congiunti con la Polizia di Stato, propedeutici al rilascio delle autorizzazioni alle squadre di calcio che al Presti disputeranno i propri campionati.

“Purtroppo, abbiamo rilevato danni significativi e molte carenze, e in quello stato era impossibile concedere tali autorizzazioni. Pertanto, – spiegano il sindaco Greco e il suo vice – ci siamo immediatamente attivati e abbiamo provveduto a ripulire sia le aree interne che quelle esterne dalle erbacce. Successivamente, abbiamo dato mandato di procedere ai lavori di sistemazione, tra cui quelli agli estintori, ai maniglioni antipanico, ai lucchetti e a tutti gli altri sistemi di sicurezza. Sono stati eseguiti alcuni interventi edili, ed è stata sostituita una pompa per irrigare il campo. Abbiamo fatto fronte ad una spesa ingente (solo per la pompa sono stati necessari circa 1.500 euro) ma quello che ci è dispiaciuto è stato riscontrare che arredi e sistemi messi a posto neanche due anni fa erano stati danneggiati. Ancora una volta, abbiamo riordinato tutto e consegniamo di nuovo alla città una struttura pulita, sicura ed efficiente, pronta ad ospitare, domani pomeriggio alle ore 16, la prima partita ufficiale di Coppa Italia tra FC Gela e Nissa. Infine, un ringraziamento ai dirigenti del FC Gela e della Ssd Gela e alla Polizia di Stato per la preziosa collaborazione e un appello alle società che giocheranno e si alleneranno al Presti, ai tifosi e a tutti i fruitori dello stadio: abbiatene rispetto e prendetevene cura”.

Leggi tutto

Istanza per il voto domiciliare: c’è tempo fino al 5 settembre. Ecco il modulo

Di seguito l’istanza da presentare per richiedere il voto domiciliare: istanza voto domiciliare – modello per il comune di Gela

Ha diritto al voto domiciliare l’elettore affetto da un’infermità tale da rendere impossibile l’allontanamento dall’abitazione, neanche con l’ausilio dei mezzi di trasporto messi a disposizione dal Comune.

L’elettore interessato deve far pervenire la richiesta entro il 5 settembre.

Leggi tutto

Rilevatori per il censimento 2022, ecco la graduatoria provvisoria: ricorsi entro il 29 agosto

E’ stata approvata la graduatoria provvisoria relativa alla “selezione pubblica per titoli rilevatori per il Censimento Permanente della Popolazione della Popolazione e delle Abitazioni” – Anno 2022 – 2025 svolta dal Comune di Gela per conto dell’ISTAT.

Consultatela qui: Elenco rilevatori graduatoria provvisoria

Avverso tale graduatoria, gli interessati potranno inoltrare il ricorso entro e non oltre le ore 12,00 del 29/08/2022 tramite istanza indirizzata all’Ufficio Censimento – Statistica da presentare al protocollo generale, brevi manu, in via Bresmes ang. Viale Mediterraneo, oppure tramite pec all’indirizzo: comune.gela@pec.comune.gela.cl.it.

Nel caso di spedizione con raccomandata a./r. farà fede la data del timbro postale.

Successivamente, sarà pubblicata la graduatoria definitiva.

Leggi tutto
banner_concorsi_pubblici_5

Concorsi al Comune di Gela: ecco a che punto siamo

Si lavora senza sosta al settore Risorse Umane per l’espletamento dei concorsi che andranno a rimpinguare gli uffici comunali, da anni alle prese con una cronica carenza di personale. Per 8 concorsi su 12 sono già stati pubblicati sul sito del Comune (https://portale.comune.gela.cl.it/openweb/pratiche/registri.php?sezione=concorsi&CSRF=a989fcbe83ae570704da4355c6fa988c) gli elenchi degli ammessi e degli esclusi. Si tratta dei seguenti:

  • Istruttore contabile (6 posti)
  • Istruttore direttivo contabile (8 posti)
  • Ingegnere (2 posti)
  • Funzionario contabile (2 posti)
  • Geometra (6 posti)
  • Istruttore direttivo informatico (1 posto)
  • Architetto (1 posto)
  • Dirigente finanziario (1 posto)

Per gli altri 4 concorsi, invece, le commissioni sono già state composte ma ci sono alcuni aspetti tecnici da definire. In particolare:

  • Agente di Polizia Municipale: commissione già insediata e si attendono verbali degli ammessi ed esclusi
  • Specialista di Vigilanza: commissione già insediata e si attendono verbali degli ammessi ed esclusi
  • Funzionario amministrativo: la commissione è stata nominata ma si deve ancora insediare
  • Istruttore direttivo tecnico: si deve sostituire il presidente dimissionario della commissione, arch. Emanuele Tuccio.

“E’ una corsa contro il tempo, – commenta il Sindaco Lucio Greco – perché sappiamo che molti problemi dell’Ente e della città potranno essere risolti grazie a questi concorsi, ma nel contempo siamo rallentati proprio dall’esiguo personale a disposizione. In ogni caso, ormai ci siamo quasi e contiamo di sbloccare alcune procedure entro l’anno. Finalmente, con una procedura del tutto trasparente, riusciremo a dare linfa vitale ad un Comune in affanno da anni, e la cui pianta organica è bloccata da decenni. Inoltre, daremo a dei professionisti seri e preparati la possibilità di lavorare con contratti a tempo indeterminato, con tutta la serenità che da questo deriva. Un plauso va senz’altro ai dipendenti e al dirigente del settore Risorse Umane, l’avv. Mario Picone, per l’enorme mole di lavoro che stanno fronteggiando”.

 

Leggi tutto

Aperture straordinarie dell’Ufficio Elettorale per gli adempimenti relativi alla presentazione delle candidature

Si comunica che, allo scopo di garantire l’immediato rilascio, entro 24 ore dalla relativa richiesta, dei certificati di iscrizione nelle liste elettorali (nonché per gli altri adempimenti inerenti la presentazione delle liste di candidati e delle candidature uninominali) l’ufficio elettorale del Comune resterà aperto nelle giornate di domenica 21 e lunedì 22 agosto, dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

L’ufficio rimarrà aperto anche oggi pomeriggio (venerdì 19) e domani, sabato 20 agosto, sia di mattina che dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Di seguito l’istanza da presentare per richiedere il voto domiciliare: istanza voto domiciliare – modello per il comune di Gela

L’elettore interessato deve far pervenire la richiesta entro il 5 settembre.

Leggi tutto

Sinergia Comune – Kore: una giornata per l’orientamento universitario, il 2 settembre

Una giornata dell’orientamento dedicata a chi è chiamato a scegliere il proprio cammino universitario o post laurea. La stanno organizzando insieme il Comune di Gela e l’Università Kore di Enna, e l’appuntamento è per il 2 settembre dalle ore 10 alle ore 13.00 allo Youth Center di Macchitella.

L’importante momento dedicato ai giovani studenti e alle giovani studentesse è il frutto della positiva e proficua sinergia tra amministrazione comunale e Kore, che tra l’altro, come si ricorderà, ha dato vita e respiro all’ambizioso progetto Sinapsi (Sistemi innovativi applicati in Sicilia) finalizzato alla nascita di un innovativo polo tecnologico nell’area ex Asi di Gela e che, di recente, ha ottenuto un consistente finanziamento di 10 milioni di euro.

“Il modello di città che ho in mente per il futuro – commenta il Sindaco Lucio Greco – è quello a misura d’uomo, in grado di fornire valide opportunità ai ragazzi, affinchè possano avere l’occasione di rimanere qui, non emigrare e realizzarsi comunque pienamente a livello professionale. Per farlo, è fondamentare guardare alla cultura ed all’istruzione, e per questo, come amministrazione, abbiamo stabilito una linea diretta con la Kore. La giornata del 2 settembre sarà indirizzata, in modo particolare, alla presentazione dei corsi di laurea in architettura, ingegneria aerospaziale ed informatica, ingegneria dei rischi ambientali e delle infrastrutture, tecnologie per il costruito e la sostenibilità ambientale, ingegneria dell’intelligenza artificiale e della sicurezza informatica. Invito tutti coloro che sono interessati a partecipare, per avere tutte le informazioni e le delucidazioni del caso e fare una scelta in totale consapevolezza e serenità”.

Leggi tutto

Lavori di scerbatura al via: ecco il programma degli interventi urgenti

“Adesso che il futuro della Ghelas è tracciato, e in attesa che la nuova società avvii la sua azione in città per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti, – fa sapere il Sindaco Lucio Greco – possiamo seriamente cominciare a parlare di programmazione degli interventi di pulizia e scerbatura. Tutti quegli interventi che a gran voce, legittimamente, i cittadini reclamano, e che da sempre avrei voluto garantire puntualmente, ma purtroppo una serie di problemi non lo hanno reso possibile. In ultimo, pure le dimissioni del dirigente al settore Ambiente, prontamente sostituito dal dirigente ad interim avv. Mario Picone.

Con quest’ultimo, con il funzionario arch. Franco Città, con il neo amministratore delegato di Ghelas, ing. Pietro Inferrera, e con alcuni dipendenti e consulenti della municipalizzata, in questi giorni ho lavorato intensamente, al fine di eliminare le erbacce che invadono la città e ripristinare il verde, il decoro e la pulizia, insieme a Tekra. Abbiamo condotto sopralluoghi in diversi quartieri (Macchitella, Settefarine, Carrubbazza, Ospizio Marino, San Giacomo, Sant’Ippolito) e abbiamo stilato un primo calendario per intervenire immediatamente, in base alle emergenze. Si comincia da martedì, quindi subito dopo Ferragosto, secondo quest’ordine:

– via Settefarine, comprese la potatura delle palme e le scarpate del cavalcavia, via Pontormo

– via Cappuccini e via E. Romagnoli da Largo Cappuccini a via Europa, compresi piazza La Grange e via P. Orsi

– viale Indipendenza, da via Europa alla rotonda di viale Mattei

– via Rio De Janeiro e traverse (aree PEEP)

– quartiere di Macchitella

– via F. Crispi e via Generale Cascino

– via Butera, via Danimarca, via Recanati

– via Cairoli, via Matteotti, corso Aldisio, via Feace

– corso Vittorio Emanuele, vico Tilaro, via Tevere

– via Venezia

Alcuni lavori urgenti sono già stati avviati in queste ore a Settefarine e a Macchitella, dove si è lavorato per la scerbatura e la sistemazione delle aiuole. Mi auguro – conclude Greco – che da questo momento in poi l’ordine e la pulizia possano essere davvero la normalità, in tutti i quartieri, e lavorerò incessantemente per questo”.

Leggi tutto