Aperti al pubblico: Lun | Mer | Ven 8.30 - 13 - Mar | Gio 8.30 - 17.30

0933 906111

Rinnovo elenco per l’erogazione del beneficio a minori disabili gravi

Sono aperti i termini per la presentazione delle istanze, da parte dei genitori e/o tutori di minori
disabili gravi ai sensi dell’art.3, comma 3, della legge n. 104/92, di età compresa tra 0 e 18 anni non
compiuti, residenti nei comuni facenti parte del Distretto Sociosanitario D 9 (Comuni di Gela, Niscemi,
Mazzarino e Butera), per l’erogazione di servizi assistenziali.
A séguito della presentazione dell’istanza verrà predisposto il Patto di Servizio (secondo quanto
disposto dall’articolo 3, comma 4,lett. b del D.P.R. n. 589/2018) per l’individuazione dei tipi di
servizi idonei alla persona che possono essere erogati secondo due modalità:
– ASSISTENZA DIRETTA: il servizio è direttamente formito dal Comune:
– ASSISTENZA INDIRETTA: attraverso un buono di servizio quale titolo di spesa assegnato dal
Comune per il beneficiario dal Comune – al fine di fruire del servizio richiesto. In tal caso, il genitore o il
tutore – sceglie autonomamente la figura professionale che deve fornire il servizio, secondo le opzioni
previste dall’art. 9 della l. r. 812017, e inoltre è tenuto a regolarizzarme il rapporto con un contratto di
lavoro, nel rispetto della normativa vigente e degli inquadramenti contrattuali (lavoro dipendente o
prestazione professionale), e a rendicontare gli importi percepiti.
La richiesta, redatta in conformità dell’allegato A al presente Avviso, va presentata presso I’Ufficio
Protocollo del Comune di residenza  entro non oltre il 22 maggio 2024.

Leggi tutto

Rinnovo elenco per l’erogazione del beneficio ai disabili adulti gravi

Sono aperti i termini per la presentazione delle istanze, da parte dei soggetti disabili adulti gravi, ai
sensi dell’art. 3, comma 3, della legge n. 104192, residenti nei comuni facenti parte del Distretto
Socio sanitario D 9 (Comuni di Gela, Niscemi, Mazzarino e Butera), per I’erogazione di servizi
assistenziali.
A séguito della presentazione dell’istanza verrà predisposto il Patto di Servizio (secondo quanto
disposto dall’articolo 3, comma 4,lett. b del D.P.R. n. 589/2018) per I’individuazione dei tipi di
servizi idonei alla persona che possono essere erogati secondo due modalità:
– ASSISTENZA DIRETTA: il servizio è direttamente fornito dal Comune:
– ASSISTENZA INDIRETTA: attraverso un buono di servizio quale titolo di spesa assegnato dal
Comune all’interessato – o ad un suo familiare – al fine di fruire del servizio richiesto. In tal caso,
l’interessato – o un suo familiare – sceglie autonomamente la figura professionale che deve fornire il
servizio, secondo le opzioni previste dall’art. 9 della l. r. 812017, e inoltre è tenuto a regolarizzame il
rapporto con un contratto di lavoro, nel rispetto della normativa vigente e degli inquadramenti contrattuali
(lavoro dipendente o prestazione professionale), e a rendicontare gli importi percepiti.
La richiesta, redatta in conformità dell’allegato A al presente Avviso, va presentata presso l’Ufficio
Protocollo del Comune di residenza entro e non oltre il 22 maggio 2024.
Il modello dell’istanza può essere ritirato presso gli uffici del Servizio Sociale del Comune di residenza
del disabile o scaricato dal sito www.comune.gela.cl.it o dal sito del Comune di residenza del disabile.

Leggi tutto

Piano emergenza esterna per stabilimenti a rischio di incidente rilevante Bioraffineria ed Eco Rigen

Piano di emergenza esterna per gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante Bioraffineria ed Eco Rigen siti in contrada Piana del Signore nel comune di Gela

Si comunica che il piano in oggetto è stato pubblicato sul sito della prefettura di Caltanissetta.

Il link dove è pubblicato il piano in oggetto all’Albo Pretorio del Comune di Gela risulta il seguente:

https://portale.comune.gela.cl.it/openweb/albo/albo_dettagli.php?id=23694

Leggi tutto

Elezioni dei membri del Parlamento Europee spettanti all’Italia da parte dei cittadini dell’UE residenti nel Comune di Gela

Si avvisano i cittadini comunitari residenti nel comune di gela che, in occasione delle prossime elezioni europee spettanti all?italia, che si terranno il 6 e il 9 giugno 2024 e che  intendono votare per i membri del parlamento  europeo possono inoltrare apposita domanda .

detta domanda e’ disponibile sul sito del ministero dell’interno all’indirizzo:  https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti intestata al sig sindaco del comune di gela, allegando copia fotostatica della carta di identita’ valida per l’espatrio.

la domanda deve essere presentata entro il 11 marzo 2024

 

circ-dait-013-servelet-15-02-2024-all-a

circ-dait-013-servelet-15-02-2024-all-c

Leggi tutto

Piani di emergenza per la popolazione per gli stabilimenti a rischio

In allegato il documento informativo per la popolazione ai fini della consultazione inerente i Piani di Emergenza esterna per gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante Bio Raffineria ed ECO-Rigen, redatto secondo le nuove linee guida approvate dalla Direttiva del Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare del 7 dicembre 2022.

 

Scaricate o Consultate il Piano di Emergenza

Documento preconsultativo

Leggi tutto

Nuovo test IT-Alert su aree con industrie a rischio di incidente rilevante, coinvolta anche Gela

Oggi, alcuni comuni della Regione Siciliana, dalle 12,00 alle 14,30 saranno interessati al test IT-alert, il nuovo sistema di allarme pubblico nazionale della Protezione civile. Alle 12 i telefoni cellulari di chi si troverà nell’area della sperimentazione, squilleranno contemporaneamente emettendo un suono di notifica riguardante un ipotetico allarme di industrie a rischio di incidente rilevante.

Come avvenuto per la prima sperimentazione, chi riceverà il messaggio dovrà semplicemente far scorrere la notifica per confermare la ricezione.

E’ necessario per verificare la corretta funzionalità del sistema di allarme pubblico del sistema nazionale della Protezione civile. Una volta conclusa la fase di sperimentazione, quando entrerà a regime, IT-alert rappresenterà un utile strumento per salvare vite umane.

 

Leggi tutto

Delegazione di agricoltori in protesta ricevuti dal Sindaco

Il Sindaco Lucio Greco ha incontrato ieri pomeriggio una folta delegazione di produttori agricoli, in protesta da giorni contro le politiche del Green Deal, ma le ragioni della rabbia degli agricoltori hanno sfumature diverse per ogni territorio.

Tra le altre istanze, gli agricoltori chiedono una maggiore tutela del Made in Italy, e si oppongono all’aumento del prezzo del gasolio. In ambito locale, gli agricoltori devono anche gestire l’emergenza siccità, invasi che sversano acqua in mare, debiti sulla quota fissa, la mancata esenzione Irpef di un settore in forte crisi ed il saccheggio dei campi. Il Sindaco si è impegnato a chiedere un incontro all’assessore regionale all’Agricoltura. Sul tavolo ci sono diverse proposte, come il riuso di acque reflue sfruttando la condotta esistente di Settefarine attraverso il depuratore e l’impianto di affinazione di Eni.

Gli agricoltori hanno anche lanciato l’allarme di razzie e devastazione dei campi. “Servono maggiori controlli – ha sottolineato il Sindaco – soprattutto durante  la raccolta del grano. I forestali potrebbero essere utili in tal senso per garantire serenità agli agricoltori”.

Leggi tutto

Cantieri di Servizio riservati agli Rmi, istanze entro il 5 febbraio

L’assessorato ai Servizi Sociali, retto dall’assessore Ugo Costa, ha pubblicato un avviso per avviare i cantieri di servizi riservati ai soggetti fruitori del Reddito minimo di inserimento per l’anno 2024.

I soggetti interessati dovranno presentare istanza di ammissione entro e non oltre il 5 febbraio prossimo. L’istanza, completa di tutte le autodichiarazioni e corredate della documentazione, dovrà essere presentata presso il protocollo del Comune. La mancata presentazione entro il termine del 5 febbraio sarà considerata come rinuncia al beneficio.

Leggi tutto

Ordinanza contro l’uso di botti a Capodanno

Stop ai botti a Capodanno: scatta il divieto assoluto all’utilizzo di petardi, fuochi d’artificio pirotecnici e di qualsiasi altro materiale esplodente, benché di libera vendita, sull’intero territorio comunale. Lo ha deciso il sindaco, Lucio Greco, firmando stamane un’ordinanza su proposta del dirigente di settore, Tonino Collura. Il provvedimento aspira a garantire la massima sicurezza dei cittadini, eventualmente esposti al rischio di lesioni o traumi, con un occhio di riguardo anche agli animali, domestici e randagi, ogni anno terrorizzati da botti e fuochi.

«Anche l’Asp – afferma il sindaco – condivide il divieto adottato, ovvero, lo stop all’utilizzo indiscriminato di botti ed altri materiali esplodenti, nella speranza che l’atto che ho appena firmato, possa contribuire alla sicurezza delle persone e al benessere degli animali. Ogni anno decine di concittadini si rivolgono al pronto soccorso e alle strutture sanitarie per ferite e traumi legati ai botti. Infortuni che, talvolta, possono essere anche gravi. Non meno importante è l’aspetto che attiene al disagio causato dallo scoppio di botti e dal lancio di fuochi d’artificio a qualsiasi ora del giorno e della notte».

L’atto impone lo stop a botti da domani fino al giorno dell’Epifania compreso, sia in luogo pubblico che privato ove, in tale ultimo caso, possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici su luoghi pubblici o su luoghi privati appartenenti a terzi.
Per i trasgressori scatteranno multe fino a 500 euro e la confisca del materiale. L’ordinanza è stata comunicata in via preventiva al prefetto e trasmessa per i controlli del caso alle forze di polizia.

Leggi tutto

Democrazia Partecipata, ecco i progetti e come votare online il 29 novembre

Sulla homepage del sito istituzionale del Comune di Gela è stato pubblicato l’avviso per la destinazione di una parte dei trasferimenti regionali ai processi relativi alla democrazia partecipata per il 2023. I cittadini hanno presentato progetti e proposte su ambiente, ecologia e sanità, lavori pubblici, sviluppo economico, turismo e promozione del territorio, politiche giovanili, attività sociali, scolastiche, culturali e sportive. Le somme a disposizione per l’anno 2023 ammontano a 60.000,00 euro.

I cittadini potranno scegliere  il progetto che più piace e considerino utile per il territorio.

Cliccando sul seguente link

https://sites.google.com/view/democraziapartecipatagela/home-page

mercoledì 29 novembre sarà attiva una sezione per esprimere il voto online.

Di seguito l’elenco dei progetti presentati, identificati da un numero ## e con l’indicazione del soggetto proponente. Il numero del progetto verrà utilizzato per il voto successivo.

 

01 – Valorizzazione turistica del “Palazzo Ducale” e aree circostanti 

soggetto proponente: Sig. Ristagno Salvatore

Proposta del  Sig.  Ristagno Salvatore,  pervenuta all’Ente mediante PEC ed acquisita al Protocollo Generale al n.94529 del 05/10/2023, con  obiettivo dell’intervento “VALORIZZAZIONE TURISTICA DEL “PALAZZO DUCALE” ED AREE CIRCOSTANTI (PIAZZA CALVARIO, CHIESA MADRE, CHIESE, MURA TIMOLEONTEE, MURA FEDERICIANE, CASTELLUCCIO – CASTELLO DI TERRANOVA, MUSEO, MUSEO DEL MARE, ETC – allestimento con e strutture ricettive per la promozione turistica con realizzazione di eventi (fiere Sagre, Convegni e rievocazione storiche).

Importo  € 60.000,00

 

02 – Digitalizzazione del comune, servizi alla collettività

 

Soggetto proponente: Sig. Giurato Giacomo

Proposta del  Sig. Giacomo Giurato, legale rappresentante della Associazione ODOCES SICILIA ODV, pervenuta mediante PEC ed acquisita al protocollo Generale al  n.95765 del 10/10/2023, con obiettivo  “DIGITALIZZAZIONE DEL COMUNE, SERVIZI ALLA COLLETTIVITA’ – attraverso installazione di Totem multimediali in punti strategici che saranno individuati in città”.

Importo € 60.000,00

 

03 – Rendere il quartiere San Giacomo più sicuro e vivibile, grazie all’installazione della segnaletica stradale

 

Soggetto proponente: Sig. Maganuco Domenico Massimo

Proposta del  Sig.  Domenico massimo Maganuco, nella qualità di legale rappresentante del Comitato di quartiere San Giacomo, – pervenuta mediate consegna al Protocollo  generale e registrata al n.96069 del 11/10/2023, con obiettivo “RENDERE IL QUARTIERE SAN GIACOMO PIU’ SICURO E VIVIBILE, GRZIE ALL’ISTALLAZIONE DELLA SEGNALETICA STRADALE” attraverso la collocazione  della segnaletica  stradale orizzontale e verticale  nel  quartiere.

Importo €. 60.000,00

 

04 – Promozione turistica e culturale del territorio di Gela

 

Soggetto proponente: Sig. Gurzeni Francesco Salvatore

Proposta del Sig. Francesco Salvatore Gurzeni, – pervenuta mediate consegna al Protocollo  generale e registrata al n.96536  del 12/10//2023, con obiettivo: PROMOZIONE TURISTICA E CULTURALE DEL TERRITORIO DI GELA –  Realizzazione di un punto di informazione turistica e di un’area espositiva sul medioevo presso i locali degli ex granai del Palazzo Ducale.

Importo € 60.000,00

 

05 – Recupero e riqualificazione del campo di calcetto e aree connesse sito nel quartiere di Manfria

 

Soggetto proponente: Sig. Di Francesco Flavio

Proposta del Sig. Flavio Di Francesco, pervenuta tramite PEC ed acquisita al protocollo Generale  n.97286 del 13/10/2023 con obiettivo: RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE DEL CAMPO DI CALCETTO E AREE CONNESSE SITO NEL QUARTIERE DI MANFRIA-  Realizzazione di un centro sportivo ricreativo polivalente – aggregazione giovanile inclusione sociale, svago per bambini, eventi sportivi.

Importo €. 59.800,00

 

06 – Rassegna letteraria “Cortili di parole”

 

Soggetto proponente: Sig. Cassisi Andrea

Proposta del Sig. Andrea Cassisi, nella qualità di legale rappresentante del CENTRO Cultura S. Zuppardo, pervenuta tramite PEC in data 16/10/2023 alle ore 15:30 ed acquisita al protocollo generale al  n.98045 del 17/10/2023 con obiettivo: RASSEGNA LETTERARIA  “Cortili di parole” Vuole potenziare la capacità di osservazione e di analisi della società.

Importo € 20.000,00

 

Leggi tutto