Aperti al pubblico: Lun | Mer | Ven 8.30 - 13 - Mar | Gio 8.30 - 17.30

0933 906111

Presentato in conferenza stampa al Comune il 2^ Trofeo delle Mura Timoleontee

Presentato oggi pomeriggio in conferenza stampa al Comune il 2^ Trofeo delle Mura Timoleontee, valido come prima prova del Grand Prix provinciale Caltanissetta 2022, prima prova master e giovanile. Le gare sono in programma domenica mattina con inizio alle ore 8.30 e gli atleti partecipanti, tutti tesserati di società della provincia, saranno circa 150, dai 5 anni in su. Alla conferenza hanno preso parte il Sindaco Lucio Greco, l’assessore allo sport Cristian Malluzzo e Francesco Alabiso in rappresentanza dell’ASD Atletica Gela che ha promosso ed organizzato l’iniziativa.

In videocollegamento il direttore del parco archeologico di Gela, Luigi Maria Gattuso, il quale, nel sottolineare che anche con eventi come questo prende vita la convenzione con il Comune, ha parlato di lungimiranza nel mettere a disposizione della città il patrimonio storico e archeologico, per farlo vivere e per fare in modo che si prenda coscienza delle ricchezze culturali di cui il territorio dispone e che nulla hanno da invidiare ad altri circuiti turistici più famosi. “La strada intrapresa è quella giusta, – ha detto il Sindaco Greco – e quando ci sono iniziative come questa, che coinvolgono atleti di tutte le età in un mix di sport, salute, bellezza e cultura, noi siamo sempre pronti a garantire il nostro sostegno e il patrocinio. Vogliamo accompagnare questo clima di positività e di curiosità, di socializzazione e di inclusione, perché la nostra è una città che vuole aprirsi a quanto ci può essere di bello, sano ed interessante. E’ importante, in tal senso, fare gioco di squadra e andare avanti tutti insieme, in sinergia, con questi momenti di crescita”.

Alabiso, nel suo intervento, ha spiegato che questa seconda edizione rappresenta la prima tappa di un circuito provinciale a 9 tappe che si concluderà a novembre sempre a Gela con la tradizionale maratonina. Domenica gareggeranno anche atleti over 75 e ci saranno batterie maschili e femminili, la prima in programma alle 9.30. “Grazie all’amministrazione comunale e al dr. Gattuso per la disponibilità e la collaborazione. Di certo, – ha detto – questo Trofeo è una occasione importante per la nostra città e per far conoscere le Mura a chi viene da fuori per motivi sportivi”.

“Questo appuntamento – dichiara Malluzzo – rientra tra quelli che gli atleti gelesi aspettano e che si svolge in uno scenario archeologico dalla valenza storica indiscutibile e dal fascino senza tempo. E’ uno dei casi in cui lo sport è un tramite per esportare bellezza e attrarre turismo e come amministrazione puntiamo molto su questo. Certo, virare e correggere la rotta non è facile, dopo tanti anni in cui si è pensato solo all’industria, ma noi ce la stiamo mettendo tutta”.

Leggi tutto

Referendum del 12 giugno: attivo il servizio di trasporto per disabili. Ecco come prenotarsi

Si comunica alla cittadinanza residente nel Comune di Gela che è attivo il servizio di trasporto per persone disabili per tutti coloro che intendono esercitare il proprio diritto al voto nella giornata di Domenica 12 giugno, in occasione delle Consultazioni Referendarie, e che sono impossibilitati a recarsi presso le proprie sezioni elettorali di riferimento. Si vota dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Per prenotarsi basta chiamare l’ufficio Elettorale al numero 0933/906702 – 703 oppure inviare una mail all’indirizzo  elettorale@comune.gela.cl.it

                 

             

Leggi tutto

Suolo pubblico, gli assessori Giordano e Di Stefano commentano le parole delle associazioni di categoria

Gli assessori Danilo Giordano e Terenziano Di Stefano intervengono in merito alle dichiarazioni che alcune associazioni di categoria hanno rilasciato a seguito della decisione, da parte del Comune, di ridurre del 50% le tariffe per l’occupazione temporanea del suolo pubblico. La somma, com’è noto, è richiesta alle attività commerciali per i dehors da utilizzare nel periodo estivo. Gli assessori negano che ci sia stato un rincaro che si aggira sul 400%, e si dicono sorpresi e amareggiati, oltre che dalle false notizie, anche dal tono offensivo di certe affermazioni.

“Nessun amministratore ha mai fatto il gioco delle tre carte, – dicono – e dalle associazioni di categoria non ci saremmo mai aspettati un simile linguaggio. Da parte nostra c’è sempre stata massima collaborazione e totale disponibilità, le porte sono sempre state aperte ed infatti le associazioni di categoria che oggi ci accusano sono le stesse che si sono sedute al nostro tavolo e hanno seguito passo dopo passo l’iter che ha portato alla riduzione del 50%, approvando questa misura e dichiarandosi d’accordo, salvo poi criticarla. Abbiamo organizzato tante riunioni sul tema, nel corso delle quali abbiamo fatto notare che c’erano dei correttivi da fare. Tutto è stato spiegato in maniera chiara, per cui queste esternazioni davvero lasciano basiti. Non solo. Le associazioni forse dimenticano quanto impegno questa amministrazione abbia profuso nel biennio 2020-2021 a sostegno del settore del commercio. Nonostante le enormi difficoltà di cassa, abbiamo abbattuto la Tari, congelato la Tosap e messo in campo più di un milione di euro di risorse nostre, perché nessuno ci ha aiutato da Roma e da Palermo. Per questo, leggere simili parole davvero ci lascia l’amaro in bocca e ci porta a chiederci con chi abbiamo interloquito per tutto questo tempo”.

Leggi tutto

Riflettori puntati sulla sistemazione delle strade, ieri è stata aggiudicata un’altra gara

A Palazzo di Città riflettori sempre puntati sulla manutenzione straordinaria della viabilità cittadina. Ieri pomeriggio una nuova gara è stata aggiudicata alla NT Costruzioni SRL di Terme Vigliatore, nell’ambito dell’Accordo Quadro attraverso cui sono stati accesi dei mutui con Cassa Depositi e Prestiti per il biennio 2022-2023. Uno di questi riguarda proprio la manutenzione straordinaria delle arterie cittadine che, dal centro alla periferia, passando per Caposoprano (dove si registrano numerosi danni legati a lavori condotti in passato dai gestori), hanno maggiormente bisogno di interventi di riqualificazione. Nelle more di tutti gli adempimenti amministrativi per l’affidamento dei lavori, il settore Lavori Pubblici sta procedendo ad una ricognizione delle strade che presentano le maggiori criticità e che da anni non vengono inserite in progetti finalizzati alla sistemazione.

“E’ davvero importante – commenta l’assessore Romina Morselli – l’attività che, in questi mesi, stiamo portando avanti per restituire decoro alle nostre strade. Non appena lo avremo ultimato, inizieremo quello per tutti i lavori da effettuare nel 2023. Per questo, sto nuovamente incontrando tutti i gestori per capire in che modo stanno articolando la loro programmazione. Ho intenzione di recarmi personalmente in tutte le zone oggetto di ripristino, a dimostrazione dell’attenzione massima che l’amministrazione vuole riservare alla verifica delle regolarità nelle opere di ripristino, dalle tecniche utilizzate ai materiali usati”.

L’assessore Morselli, poi, fa chiarezza su quanto accaduto in queste ore in via Niscemi dove uno dei gestori, Enel, ha transennato un piccolo cantiere nella zona recentemente asfaltata e riqualificata. “Si è registrato, purtroppo, un problema a dei cavi elettrici e se non fossero intervenuti tempestivamente tutto il quartiere, molto presto, sarebbe rimasto al buio. Sono rammaricata, perchè il tratto in questione era stato appena sistemato, ma era un lavoro non rinviabile. Al momento, il gestore ha provveduto ad un ripristino provvisorio, ma a breve procederà con quello definitivo. Posso garantire che seguirò da vicino tutti i lavori e che sono costantemente in contatto con i responsabili provinciali di Enel, che hanno compreso la gravità della situazione e si sono detti assolutamente pronti a collaborare”.

Leggi tutto

Due nuove aule multisensoriali inaugurate all’ITC Luigi Sturzo e all’Alberghiero

Due nuove aule multisensoriali sono state inaugurate questa mattina all’Istituto Tecnico Commerciale Statale Luigi Sturzo e all’Istituto Alberghiero, alla presenza di docenti e dirigenti scolastici. In rappresentanza dell’amministrazione comunale c’erano il Sindaco Lucio Greco e l’assessore Nadia Gnoffo. Le Snoezelen Room sono ambienti didattici innovativi ed inclusivi che mettono al centro i ragazzi e il loro successo formativo, accogliendo le differenze e facendone un punto di forza. All’interno di questi ambienti realizzati con dispositivi che forniscono stimoli di tipo sensoriale (luci, colori, suoni, odori, vibrazioni, oscillazioni, ecc.) si aiutano, in particolare, i minori con pluridisabilità e deficit importanti, facilitando il loro apprendimento.

“Questi sono momenti di crescita importanti – ha dichiarato il Sindaco – e noi istituzioni politiche vogliamo essere al fianco di quelle scolastiche in questo percorso finalizzato alla buona formazione e alla buona scuola, che rappresenta un trampolino di lancio per le future generazioni. Vogliamo continuare a puntare su queste attività e sostenere sia la scuola che la famiglia, ossia le due agenzie educative per eccellenza. Le due aule multisensoriali inaugurate oggi sono la prova che la nostra scuola non è solo libri, studio e lezioni, ma possiede anche quel tratto di umanità improntato all’ascolto e alla comprensione, fondamentali per la formazione di quelle nuove coscienze che poi daranno vita ad una società civile sana. Unendo le forze pulite della città, siamo sicuri di sconfiggere quella parte minoritaria formata da persone, anche giovani, che ancora non hanno ben compreso l’importanza del rispetto delle leggi e delle regole che stanno alla base del vivere comune”.

Leggi tutto

Crisi idrica: il Sindaco Greco ha scritto a Siciliacque, Caltaqua, Prefettura e ATI

Il Sindaco Lucio Greco ha scritto a Siciliacque, Caltaqua (e per conoscenza a Prefettura e ATI) per denunciare la grave crisi idrica che da settimane non concede tregua ai gelesi. Un problema che, purtroppo, la città conosce bene e che si ripresenta, in particolare, ogni anno in estate. L’ultima comunicazione in ordine di tempo riguarda una nuova interruzione nel servizio degli acquedotti Ancipa e Blufi, ma, in altre circostanze, la sospensione non è stata neanche tempestivamente comunicata ai cittadini, che non hanno avuto modo di prepararsi e fare scorta del prezioso liquido. Nella missiva, Greco esprime tutto il proprio disappunto. “Sono pronto a tutto, – dice – e chiederò un incontro urgente con la Regione e il Presidente di Ati perché è una situazione inaccettabile sempre, ma con l’arrivo delle alte temperature ancora di più. E’ mai possibile che c’è sempre qualche problema o qualche intervento da eseguire sulle reti di distribuzione e sugli acquedotti? I disagi che, in questo modo, si arrecano alle utenze cittadine sono gravissimi e ricordo che tra queste ci sono anche attività commerciali che se non ricevono l’acqua possono chiudere e perdere clienti ed incassi. Continuo giornalmente a ricevere lettere, messaggi e telefonate da parte dei cittadini, il cui malcontento sulla qualità del pubblico servizio è, giustamente, molto forte, e da Sindaco non posso più tollerare una cosa simile. La mia città continua ancora ad essere la più esposta ai disservizi idrici e a pagare il prezzo più alto in termini di danni conseguenti”.

Un passaggio della missiva recita quanto segue: “E’ alquanto curioso, peraltro, che l’improcrastinabilità degli interventi finalizzati alla riduzione delle perdite sia stata valutata come tale proprio nel bel mezzo della stagione estiva, impedendo la normale erogazione proprio nel momento di più alto consumo idrico. L’ultima delle comunicazioni, pervenuta nel pomeriggio di ieri, 8 giugno, in prosecuzione alla precedente contraria comunicazione di un rinvio degli interventi, lascia veramente basiti, non fosse altro perchè, a fronte di una più circoscritta area di sospensione dell’erogazione (Piano Marina), viene adesso scaricato sull’intera città il più grave disagio di una ridotta quantità di acqua da distribuire su tutte le utenze idriche”.

Quest’ultimo “inevitabile” intervento manutentivo dovrebbe causare una sospensione dell’erogazione almeno fino al 16 giugno. “La mancanza di acqua rischia così di vanificare tutti gli sforzi tesi al sostegno delle imprese di questo territorio – prosegue Greco – e, non potendo ulteriormente tollerarsi tali ingiustificabili comportamenti, voglio richiamare Siciliacque e Caltaqua all’integrale rispetto delle condizioni e degli obblighi contrattuali verso l’utenza, chiedendo di predisporre, in via di assoluta urgenza, quanto necessario per garantire forme alternative di distribuzione idrica, fino alla ripresa della normale erogazione”.

 

Leggi tutto

Ecoreati: il Sindaco Lucio Greco commenta la notizia dell’operazione dei Carabinieri

Il Sindaco Lucio Greco commenta la notizia dell’operazione condotta nelle prime ore della mattinata dai Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Palermo, coadiuvati dai militari del Comando Provinciale di Caltanissetta, al termine di complesse e articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Gela.

Mi complimento con l’Arma e con la Procura per questa brillante operazione, e le ringrazio a nome di tutta la città per il prezioso lavoro svolto contro gli ecoreati e a tutela dell’ambiente e della popolazione. E’ una piaga, quella dell’abbandono indiscriminato e dello smaltimento illecito dei rifiuti, che il territorio purtroppo soffre da decenni e che anche come amministrazione stiamo cercando di arginare, con attività di controllo e installazione di telecamere per individuare e punire quelle residue sacche di incivili che ancora si ostinano a non differenziare, a non rispettare le regole e ad inquinare. Come se Gela non fosse la loro casa, la loro città. Anche quest’ultima attività, condotta con estrema accuratezza, indica l’elevato grado di attenzione e l’efficacia dei controlli e della vigilanza assicurati dai Carabinieri del NOE. A fronte di questi risultati positivi, c’è la necessità di proseguire con costanza nel condurre azioni simili, rendendole sempre più capillari, capaci di raggiungere ogni angolo del territorio gelese.

Siamo determinati a contrastare ogni attività illecita per garantire la sicurezza e il benessere della comunità locale, e continueremo a fare tutto quanto è nelle nostre possibilità, sia attraverso una maggiore sensibilizzazione dei cittadini che aumentando i controlli e le sanzioni. Ricorreremo anche alle denunce, ove necessario e ove possibile. Chiaramente, attendo l’evolversi della situazione dal punto di vista giudiziario prima di espormi ulteriormente, ma voglio evidenziare che ripongo il massimo della fiducia negli organi inquirenti e nella magistratura, e credo che quello odierno sia un segnale chiarissimo per tutta la popolazione gelese: la guerra agli incivili è dichiarata, e non siamo solo contro questa piccolissima fetta della popolazione che però arreca un danno enorme all’immagine di Gela e alla salute di tutti noi.

Leggi tutto

Al Teatro Eschilo la cerimonia di chiusura del concorso “Noi rispettiamo Gela…e tu?”

Il Sindaco Lucio Greco ha preso parte questa mattina al Teatro Eschilo alla cerimonia di chiusura del concorso artistico “Noi rispettiamo Gela…e tu?”, promosso dalla locale associazione antiracket, in collaborazione con la Polizia di Stato e l’Ufficio scolastico regionale, e rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado. Il concorso è stato patrocinato e sostenuto dal Comune di Gela, e grazie ad esso gli alunni hanno avuto modo di confrontarsi e rapportarsi con tutti quei comportamenti e quelle linee di pensiero che non fanno bene alla città, al fine di promuovere, con i video realizzati, la cultura della legalità contro l’indifferenza.

Il Sindaco ha ringraziato i promotori dell’iniziativa, definita “lodevole e apprezzabile”, e le scuole che, con entusiasmo, hanno aderito e collaborato all’ottima riuscita di questo progetto formativo ed educativo la cui valenza culturale e sociale è indiscutibile. “Senza un dialogo proficuo, costante e costruttivo con le nuove generazioni – ha dichiarato – non possiamo guardare all’avvenire con ottimismo e non possiamo costruire la Gela di domani, fondata su valori improntati al vivere civile, al rispetto del territorio, delle regole e del prossimo, soprattutto delle fasce più deboli, alla tutela dell’ambiente, alla legalità e all’onestà. La nostra città ha bisogno di teste pensanti e di azioni mirate al bene comune, e i nostri studenti sono perfettamente consapevoli del fatto che la legalità sia la precondizione della crescita civile e del progresso. Questo è un esempio di buona scuola, perché i veri protagonisti sono i ragazzi ma dietro di loro ci sono gli insegnanti, i dirigenti, i genitori, tutte le agenzie educative necessarie a plasmare cittadini attivi capaci di lavorare per cambiare il volto di questa città. Ci sono state donate tante bellezze e tante ricchezze e dobbiamo impegnarci per difenderle, noi come Istituzioni e voi – ha concluso Greco rivolgendosi direttamente agli studenti – con il vostro entusiasmo e la vostra purezza d’intenti”.

Infine, il Primo Cittadino si è congratulato con i ragazzi per come hanno fatto propria l’idea del concorso, ricettivi e sensibili come sempre, e ha augurato loro il meglio per il proprio cammino scolastico e di vita.

Leggi tutto

Atletica, doppio oro di Salvatore Bianca ai campionati nazionali. Le congratulazioni del Sindaco Greco

Si conferma nell’Olimpo delle giovani promesse dell’atletica Salvatore Gabriele Bianca, il campione gelese tesserato con Anthropos che ai campionati nazionali Fisdir di Molfetta, in Puglia, ha vinto due ori, uno nel salto in alto (con nuovo record italiano) e uno nel lungo. Un doppio risultato che, unito ai precedenti, ha consentito a Bianca di essere convocato anche per gli Europei e, il 9 giugno, per il Golden Gala di Roma. 144 gli sportivi con disabilità che si sono sfidati nel week end, e Bianca, dopo 9 anni è riuscito ad aggiornare il record italiano del salto in alto con un brillante 1,63 m.

“Complimentarmi con il nostro Salvatore Bianca sta diventando una piacevole e periodica abitudine. Questo ragazzo dal talento innato e dalla preparazione di ferro non smette di stupire e di regalare emozioni, e merita tutto quello che di bello e di buono l’atletica gli sta dando. Non regalando, ma dando, perché chi conosce la famiglia Bianca sa quanto impegno e quanti sacrifici Salvatore e il papà allenatore Massimo stiano facendo da anni. Congratulazioni, dunque, al nostro campione e auguri per i prossimi, ambiziosi traguardi, in primis i campionati europei. Sono sicuro che anche all’interno di quella competizione saprà farsi notare e fare la differenza” ha dichiarato il Sindaco Lucio Greco.

Leggi tutto

Dalla promozione tramite il food alla tutela dei minori: importanti eventi a Gela

Due importanti appuntamenti hanno avuto luogo nelle ultime ore in città, alla presenza del Sindaco Lucio Greco. Il primo, organizzato dalla prestigiosa Accademia Italiana della Cucina, fondata nel 1953 da Orio Vergani, è iniziato ieri e si concluderà domani mattina con una visita nei siti archeologici e monumentali di Gela, ma il momento più importante è stato il convegno di questa mattina dal titolo “Passato e prospettive dell’alimentazione in Sicilia: da Archestrato ai food influencer”.

“Questa tre giorni – afferma Greco – è la dimostrazione del fatto che quello che, come amministrazione, continuiamo a dire da mesi non è irrealizzabile, ma è una bella realtà. Il nostro cibo e le nostro bellezze archeologiche e monumentali sono dei mezzi attraverso i quali veicolare un potente messaggio che altrove è già la normalità, ma che a Gela inizia a farsi strada solo ora: possiamo vivere di turismo. Come la stragrande maggioranza delle città siciliane, possiamo puntare sulla nostra storia, sulle nostre tradizioni, sui nostri piatti tipici e sulle nostre location per attrarre visitatori. Certo, c’è tantissimo lavoro da fare, ma nessuno lo teme. Siamo qui proprio per avviarlo ed agevolarlo. Gela, purtroppo, si porta sulla pelle le macchie di un passato difficile. Abbiamo sempre vissuto di agricoltura e di industria, e i fatti di cronaca non ci hanno aiutato ad esportare una bella immagine. Ma possiamo rinascere, possiamo cambiare mentalità e ripartire dai giovani e dagli imprenditori visionari, vivaci, originali e ottimisti”.

Il secondo appuntamento si è svolto anch’esso questa mattina, organizzato dal Lions Club International e patrocinato dai comuni di Gela, Caltagirone e Mazzarino sul tema di studio nazionale “Affido, una scelta d’amore”. “Tanti e tutti interessanti gli aspetti approfonditi nel corso di questo incontro, – ha commentato il Primo Cittadino – che ha visto, tra i relatori, un docente universitario, uno psicoterapeuta e il presidente del tribunale dei minori di Caltanissetta, dr. Umberto Zingales, proprio per analizzare la delicata questione a 360 gradi. Non posso che complimentarmi per la bella iniziativa, auspicando che confronti come questo possano essere sempre più frequenti in città. La tutela delle fasce deboli della popolazione è una priorità di questa amministrazione, e quella dei minori in particolar modo ci sta molto a cuore. Un ringraziamento, quindi, ai Lions, sempre molto attenti e capaci di accendere i riflettori su argomenti attuali e meritevoli della massima attenzione”.

 

Leggi tutto